QR code per la pagina originale

Facebook hacknight a Roma

I migliori sviluppatori si confronteranno alla prima maratona hack in Italia dedicata alle app per Facebook, a Roma il 25 ottobre.

,

Tra venerdì e sabato, presso l’acceleratore di Luiss-Enlabs a Roma, si terrà il primo hackathon in salsa Facebook, nella quale startup e sviluppatori si impegneranno per una notte intera a proporre e realizzare applicazioni per il social network. Un’idea messa in campo da eZecute che si ispira alle maratone organizzate dallo stesso Mark Zuckerberg fin dagli albori del suo sito, e che ha portato a molti tool oggi integrati nel sito (ad esempio, il Like button).

L’avventura in via Giolitti presso la stazione Termini è stata organizzata pescando dalle competenze all’estero. Il programma prevede infatti nel pomeriggio un incontro con esperti delle sedi di Londra e Dublino per spiegare alle startup e ai coder iscritti le potenzialità del grafo sociale, nei diversi ambiti che si possono sviluppare, come il gioco, il marketing, con anche workshop specifici per il mobile e l’e-commerce. Poi inizierà, dalle 22, la vera e propria maratona, che si concluderà l’indomani.

L’evento vede la partecipazione diretta di Facebook, che ha voluto questa iniziativa, a partire da Luca Colombo, Country Manager Facebook Italia e membro della giuria chiamata a scegliere le idee migliori e premiarle. Come in molti casi simili, l’hackathon è anche un contest con una giuria e dei mentor per prima aiutare le startup e poi valutare i loro progetti, che dovranno essere coerenti con la call: «Facebook per il business».

Le startup selezionate porteranno le loro idee, mentre i programmatori decideranno liberamente a quale idea aderire o, in alternativa, potranno creare dei team su idee proprie. Durante la notte startup e programmatori lavoreranno per dar vita ai progetti, ognuno secondo le proprie competenze. La maggior parte delle startup è già integrata in Facebook, e in tal caso vorrebbe incrementare al massimo grado questo percorso, sfruttando gli hashtag, la geolocalizzazione; altre startup invece sono alle prese con l’obiettivo di realizzare una App per Facebook del proprio servizio web.
I progetti vincenti saranno premiati separando startup e coder: gli smanettoni potranno vincere un nuovo iPad Retina, mentre le startup vari tagli di advertisement gratuito su Facebook.

Fonte: Execute • Notizie su: , ,