QR code per la pagina originale

Microsoft vuole occhiali simili ai Google Glass

Microsoft avrebbe contattato alcuni produttori asiatici per avviare la realizzazione di un prototipo di occhiali basati sulla realtà aumentata.

,

Microsoft ha avviato lo sviluppo di occhiali connessi al web con caratteristiche simili ai Google Glass. Secondo il Wall Street Journal, fonti vicine all’azienda di Redmond hanno confermato che sono stati avviati contatti con alcuni produttori asiatici di componenti, in particolare fotocamere. Al momento, Microsoft avrebbe pianificato solo la realizzazione di un prototipo per studiare le opportunità di business offerte da un mercato emergente. Prima di avviare la produzione di massa, bisognerà valutare l’accoglienza del gadget Google da parte dei consumatori.

La persona contattata dal noto quotidiano statunitense ha sottolineato che Microsoft sta osservando l’andamento del mercato dei dispositivi indossabili, in quanto non vuole perdere farsi trovare impreparata se e quando il settore dovesse mostrare segni di rapida crescita. Secondo ABI Research, si prevedono vendite annuali per 485 milioni di unità a partire dal 2018. Attualmente sul mercato sono disponibili smartwatch e braccialetti pensati per le attività sportive, ma per adesso non hanno riscosso un grande successo.

Non è la prima volta che emergono indiscrezioni relative ad occhiali a realtà aumentata. Circa un anno fa, era stato pubblicato online un documento in cui venivano descritti ipotetici Kinect Glass (noti anche come Project Fortaleza). Dalle immagini del concept si poteva intuire che gli occhiali erano connessi ad Internet tramite WiFi o rete 4G. La roadmap prevedeva l’annuncio della versione WiFi entro il 2014 e della versione 4G entro il 2015. Non è chiaro se le informazioni raccolte dal WSJ siano riferite a quel progetto o se si tratta di un gadget differente.

Fonte: The Wall Street Journal • Via: Neowin • Notizie su: ,