QR code per la pagina originale

Thief, le novità dell’atteso reboot della serie

Thief: tutte le novità sul reboot della nota serie con protagonista il ladro Garrett. Eidos ne ha migliorato il gameplay e introdotto alcuni cambiamenti.

,

Thief rappresenta uno dei videogiochi più attesi del 2014: inizialmente conosciuto come Thief 4, si tratta di un reboot della nota serie con protagonista il ladro Garrett, il quale si ritroverà anche questa volta ad agire silenziosamente in un’ambientazione affascinante e fortemente rivista rispetto ai precedenti tre capitoli della saga. È sviluppato ancora una volta da Eidos Montreal, software house che ha progettato diverse novità nel gameplay e un livello di difficoltà superiore a quanto visto in passato.

Trama, ambientazione e personaggio

Nel nuovo Thief, il ladro Garrett sarà impegnato a sopravvivere a una pestilenza che ha colpito la città in cui vive e soprattutto a un tiranno chiamato il Barone, il quale sarà però impegnato in una guerra che sta avendo luogo nella vicina città di Blackbrook.

Man mano che si andrà avanti con la trama, Garrett avrà modo di conoscere i vari quartieri e le zone che compongono l’intera città. Quattro saranno le fazioni principali che operano nella stessa, ovvero i Guardiani (un’antica setta di osservatori), l’Ordine del Martello (un gruppo di fanatici religiosi), la setta dei Meccanicisti (che operano con innovativi strumenti tecnologici) e i Pagani (che vivono lontani dalla città e rifiutano la tecnologia).

Il mondo di Thief è realizzato in perfetto stile steampunk, ma presenta numerosi aspetti medievali, quali ad esempio l’aspetto estetico degli edifici e la presenza di magie e di armi tipiche di quell’epoca. La città ha comunque l’aria di una metropoli del ventesimo secolo: è affascinante e piena di misteri, ricca di dettagli e di personaggi secondari.

Gameplay

Le meccaniche di gioco di Thief sono tipicamente da action/stealth: lo scopo principale del giocatore è quello di evitare gli scontri diretti e di superare silenziosamente ogni nemico, così da raggiungere agevolmente l’obiettivo di ogni missione. Spesso sarà anche necessario fermarsi a origliare le conversazioni altrui, in modo tale da carpire ogni informazione utile o eventuali segreti. Gli sviluppatori hanno, comunque, deciso di assumersi vari rischi così da rendere il titolo più originale, e sono tutti relativi al sistema della gestione dei livelli di difficoltà. Ad esempio, uccidere un innocente causerà il fallimento della missione, mentre a livelli di difficoltà più alti, uccidere chiunque, nemici compresi, porterà alla fine della partita.

Uscita e piattaforme

Thief sarà disponibile nei negozi italiani il 28 febbraio 2014 su PlayStation 3, Xbox 360, PC, Xbox One e PS4, le console di nuova generazione. A esattamente dieci anni di distanza dal debutto del terzo capitolo della serie, il reboot tenterà dunque di catturare l’utenza di ogni piattaforma sul mercato.