QR code per la pagina originale

Microsoft: Apple iWork è insignificante

Microsoft risponde a Tim Cook: iWork è un'imitazione di Office e gli iPad non sono tablet adatti per la produttività.

,

Durante il keynote Apple di martedì sera, Tim Cook ha usato il termine “confusionari” per indicare la strategia dei concorrenti. Sebbene non abbia fatto il nome di Microsoft, le parole «stanno cercando di portare i PC nei tablet e i tablet nei PC» erano senza dubbio indirizzate all’azienda di Redmond. La risposta di Microsoft non si è fatta attendere. Frank Shaw, Vice Presidente del gruppo Communications, ha spiegato i vantaggi dei Surface rispetto ai nuovi iPad e la maggiore qualità di Office rispetto alla suite iWork.

Surface e Surface 2 includono entrambi Office, il software di produttività più potente e più popolare del mondo, e sono venduti ad un prezzo inferiore di iPad 2 e iPad Air, rispettivamente. La decisione di Apple di includere la loro meno popolare e meno potente iWork nei loro tablet non è un buon affare.

Pages, Numbers e Keynote, le tre applicazioni incluse in iWork sono ora disponibili gratuitamente per i dispositivi iOS 7 attivati dopo il 1 settembre (e per i Mac acquistati dopo il 1 ottobre). Microsoft ritiene inutile questa decisione, in quanto la suite Apple non può competere contro Office. Tra l’altro, gli iPad non sono tablet adatti per la produttività, ma solo device per l’intrattenimento. I Surface, invece, consentono di lavorare sui documenti, mentre si esegue un’altra applicazione (multitasking side-by-side) e offre metodi di input più precisi con trackpad e tastiera.

Non siamo sorpresi di vedere altre persone che parlano del lavoro che hanno fatto sui loro dispositivi. Aggiungere app di produttività annacquate. Usare periferiche di input aftermarket. Tutto nel tentativo di convincere gli utenti che i loro device sono macchine da lavoro.

La riduzione del prezzo di iWork rappresenta per Microsoft una decisione irrilevante, in quanto gli iPad non possono essere utilizzati come strumenti di produttività. Le app incluse nella suite sono solo un’imitazione delle applicazioni Office e non permettono di condividere i documenti con il resto del mondo. I nuovi iPad non hanno porte USB e slot micro SD per accessori e storage aggiuntivo. «Solo i Surface offrono la migliore combinazione di queste capacità disponibile oggi sul mercato».

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,