QR code per la pagina originale

LG G Flex, un benchmark ne svela le specifiche

Un test di benchmark AnTuTu svela le specifiche dell'LG G Flex, lo smartphone curvo di LG: a livello tecnico ha molte analogie con il modello LG G2.

,

LG ha già confermato l’arrivo di uno smartphone curvo ma non lo ha ancora presentato ufficialmente, eppure quel device chiamato LG G Flex non ha praticamente ormai segreti: prima trapelato in foto, è ora divenuto oggetto di un benchmark da parte di AnTuTu, che ne ha svelato specifiche e performance.

Sulla base del report, LG G Flex ha numerose analogie con il modello LG G2: è infatti dotato del medesimo processore quad-core Qualcomm Snapdragon 800 affiancato dalla GPU Adreno 330 e da 2 GB di RAM; lo storage è di 32 GB, il doppio della capacità dell’LG G2, mentre anche per la fotocamera posteriore è stato usato lo stesso modulo da 13 megapixel. La principale differenza tra i due dispositivi sul fronte hardware sembra risiedere nello schermo: LG G2 ha un display da 5,2 pollici a 1080p, invece LG G Flex ne avrà uno più ampio, da 6 pollici, ma a una risoluzione più bassa (1280×720 pixel) e con una densità per pixel minore (224ppi).

A parte il pannello di una più scarsa qualità nei contenuti ma caratterizzato da un form factor curvo, le performance dell’LG G Flex vengono definite da AnTuTu come «impressionanti»: nel test di benchmark appena condotto ha infatti conseguito un punteggio di ben 33.336, dunque è lecito ipotizzare che chi desidererà acquistare uno smartphone curvo con un particolare fattore di forma potrà avere anche a disposizione un terminale prestante.

LG svelerà il prodotto nel mese di novembre, mentre Samsung ha già annunciato e distribuito sul mercato coreano la propria proposta, denominata Samsung Galaxy Round. Probabilmente, tale device non arriverà però in Italia.

Fonte: AnTuTu • Via: Android Community • Notizie su: