QR code per la pagina originale

Google prepara un enorme data center galleggiante

Una misteriosa struttura galleggiante nella baia di San Francisco potrebbe fungere da base per un enorme data center galleggiante di Google.

,

Google sta probabilmente costruendo un enorme data center galleggiante nell’Isola del Tesoro di San Francisco. È stata infatti avvistata nella location una misteriosa struttura sull’acqua, che potrebbe rappresentare una base per un data center particolare.

La struttura galleggiante è basata su quattro piani e non è ancora stata ufficialmente legata a Google, ma CNET ha scoperto alcune prove che dimostrano il coinvolgimento dell’azienda nel nuovo progetto segreto. Ad esempio nel 2009 è stato approvato a Google un brevetto per un «data center basato sull’acqua», ovvero un «sistema che comprende un computer data center montato su una piattaforma galleggiante, e una pluralità di unità di calcolo, un generatore elettrico basato sul mare che si connette elettronicamente con le unità di calcolo, e uno o più sistemi di raffreddamento basati sull’acqua del mare che raffreddano le unità di calcolo stesse».

Il brevetto non è tuttavia l’unica prova che collega Google al progetto top secret: come osservato da CNET, colui che sta affittando la location in San Francisco ha legami con la casa di Mountain View. Si tratterebbe di Tim Brandon, e ciò non può rappresentare una semplice e pura coincidenza.

Joel Egan, presidente di Cargotecture – un’azienda che progetta edifici per container da carico personalizzati – ha fornito qualche dettaglio aggiuntivo sulla struttura, che si presenta a suo parere ottima per un data center. Peraltro metterlo su una base galleggiante fornirebbe «un accesso abbondante all’acqua», una chiave per il raffreddamento di un numero elevato di server. L’acqua salata del mare potrebbe essere problematica come fonte di raffreddamento ma, secondo gli esperti, si tratta di un problema superabile.

Contattata a riguardo, Google non ha voluto fornire alcun commento ma tutto sembra confermare che il misterioso “Building 3” sull’Isola del Tesoro che si trova nella Baia di San Francisco possa fungere da location perfetta per il peculiare data center.

Fonte: CNET • Via: Mashable • Immagine: CNET • Notizie su: