QR code per la pagina originale

LG G Health, prime informazioni sullo smartwatch

LG ha depositato il marchio LG G Health, che si riferisce a un dispositivo mobile, un orologio in grado di comunicare con lo smartphone.

,

LG ha già confermato di esser al lavoro su uno smartwatch e il progetto potrebbe chiamarsi LG G Health. Lo rivela un documento recentemente depositato dalla casa sudcoreana presso l’US Patent and Trademark Office (USPTO), scoperto da Phandroid.

Il marchio LG G Health è stato depositato lo scorso 23 ottobre ma ciò non significa necessariamente che il lancio del prodotto sia vicino. Grazie al documento si apprende che si tratta di un dispositivo mobile e, sebbene non venga menzionato alcuno smartwatch, si parla di «orologi e bracciali da polso che comunicano i dati a un assistente digitale personale, a smartphone e personal computer attraverso siti Web Internet e altri computer e reti di comunicazione elettroniche». Appare dunque chiaro come si riferisca a un orologio “intelligente”, in grado di interagire con la rete Internet.

Il nome scelto da LG per il dispositivo in questione è molto indicativo delle caratteristiche che avrà, dedicate alla cura della salute. Ciò ha perfettamente senso per uno smartwatch, probabilmente pensato per gli sportivi, in grado magari di monitorare i battiti cardiaci, le calorie bruciate durante un’attività di fitness e via dicendo. Per il momento si tratta comunque solo di ipotesi che dovranno esser confermate dall’azienda produttrice.

LG G Health potrebbe arrivare sul mercato entro il prossimo anno. Non è un segreto che il colosso coreano voglia entrare nel segmento degli indossabili, un settore in cui hanno già approdando numerose piccole e grandi aziende. Tra queste, vi sono Sony, Samsung, Pebble, l’italiana i’m Spa (con i’m Watch) e tante altre, mentre per il futuro sono attesi gli orologi di Apple, Google, Microsoft e, appunto, LG.

Fonte: Phandroid • Via: Android Authority • Immagine: Flickr • Notizie su: ,