QR code per la pagina originale

Facebook Messenger, numeri di telefono per il login

Facebook rinnova l'interfaccia utente scegliendo il blu chiaro per icone, pulsanti e testo. All'avvio viene chiesto di inserire il numero di telefono.

,

Meno Facebook e più messaggi. Si potrebbe descrivere così la nuova versione dell’app che l’azienda di Menlo Park ha sviluppato per Android. Facebook Messenger non è più indirizzata solo agli utenti del social network, ma anche a tutti coloro che non vogliono iscriversi per contattare i propri amici. L’applicazione chiede infatti il numero di telefono per identificare gli utenti, come WhatsApp. Facebook ha inoltre stravolto l’interfaccia utente, introducendo un nuovo design simile a quello di Skype.

Il testing della nuova app è stato avviato per un ristretto gruppo di utenti, ma sarà disponibile per tutti nel corso delle prossime settimane. All’avvio si noteranno subito le modifiche estetiche. Nella parte superiore sono visibili tre sezioni – conversazioni recenti, contatti e impostazioni – accessibili con un tocco delle dita e con uno swipe verso destra o verso sinistra. Facebook ha inoltre eliminato i colori scuri della precedente versione, scegliendo il blu chiaro per icone, testo e pulsanti. Se non fosse per il grande pulsante Mi Piace, l’utente potrebbe scambiare l’applicazione per un normale client di messaggistica che permette di inviare foto e sticker agli amici.

Gli avatar degli amici sono ora circolari e sulla foto è visibile una piccola icona che indica l’uso dell’app mobile. Se non è presente significa che l’utente è online, ma usa la chat sul Web. L’azienda ha apportato diversi miglioramenti in termini di prestazioni. L’avvio e l’invio/ricezione dei messaggi è ora più rapido. È stata invece rimossa la possibilità di inviare SMS, in quanto poco utilizzata. Android 4.4 KitKat permetterà di impostare l’app predefinita per gli SMS, per cui difficilmente gli utenti sceglieranno Facebook Messenger.

Un’altra novità riguarda la modalità di accesso. Come su WhatsApp, al primo avvio verrà chiesto di inserire il proprio numero di telefono. In questo modo sarà possibile contattare le persone presenti nella rubrica, anche se non sono iscritte al social network. «Ci sono persone che non sono tuoi amici su Facebook, ma hai il loro numero di telefono, come compagni di classe o colleghi di lavoro», ha dichiarato Peter Martinazzi, product manager dell’azienda. Ora tutti riceveranno i messaggi inviati con Facebook Messenger.

Fonte: Facebook • Via: The Verge • Notizie su: ,