QR code per la pagina originale

Internet Explorer 11, le principali novità

Internet Explorer 11 su Windows 8.1 introduce diversi miglioramenti e nuove funzionalità che rendono più piacevole la navigazione su Internet.

,

Windows 8.1 è arrivato sul Windows Store e con esso una delle novità più attese dagli utenti Microsoft: Internet Explorer 11. Il nuovo browser prosegue la strada avviata da IE10, migliorando ulteriormente il supporto per gli standard web e aggiungendo funzionalità innovative che garantiscono un’esperienza di navigazione ottimale su qualsiasi tipologia di dispositivo. Il team di Redmond ha comunque investito maggiori risorse nello sviluppo delle feature touch, indispensabili per semplificare l’interazione tramite tablet.

Le principali novità sono quindi visibili utilizzando Internet Explorer 11 nell’ambiente Modern di Windows 8.1. L’interfaccia full screen permette di dare ampio risalto ai contenuti, offrendo allo stesso tempo la possibilità di passare rapidamente da un sito all’altro. Nella parte inferiore è visibile infatti una piccola barra ampia 15 pixel con tre puntini. Un click (o un tap) porta in primo piano la barra degli indirizzi e le schede aperte. IE11 permette di aprire fino a 100 tab, senza avvertire rallentamenti durante la navigazione. Eventualmente, è possibile attivare l’opzione che mantiene visibili sia le schede che la barra degli indirizzi.

Windows 8.1 ha introdotto le notifiche dei siti web sulle live tile. Internet Explorer 11 permette di “pinnare” i siti preferiti e visualizzare post, feed RSS e altre informazioni aggiornate in tempo reale sullo Start screen (disponibili inoltre per gli sviluppatori appositi tool per la personalizzazione dei messaggi veicolati tramite live tile, così da rendere quanto più coinvolgente ed efficace il rapporto tra sito Web e utente). Cliccando su un link all’interno di un messaggio di posta elettronica, IE11 viene aperto in modalità side-by-side, semplificando quindi l’uso del multitasking. Se invece è presente un numero di telefono in una pagina web, il browser lo riconosce e permette di avviare il client VoIP con un solo click.

Con Internet Explorer 11 è stato migliorato il supporto per gli standard web, in particolare HTML5 e CSS3. È possibile, ad esempio, riprodurre video senza plugin, adattando lo streaming in funzione della qualità della connessione. Grazie al supporto per WebGL e all’accelerazione hardware, IE11 può eseguire giochi 3D con prestazioni paragonabili a quelle delle app native. La scheda grafica viene sfruttata anche per la decodifica delle immagini e per le gesture.

Le tecnologie pre-rendering e pre-fetching velocizzano la navigazione, in quanto le pagine e le risorse correlate vengono caricate in background, anticipando il click dell’utente. Tutte queste novità garantiscono un’esperienza d’uso migliore rispetto alla precedente versione del browser, prestazioni superiori e un incremento dell’autonomia, una caratteristica importante per i dispositivi mobile.