QR code per la pagina originale

Su mobile la velocità media è 6,3 Mbps

AGCOM ha pubblicato i risultati delle misurazioni effettuate in 20 città che evidenziano velocità molto inferiori a quelle promesse dagli operatori mobile.

,

L’Autorità garante delle comunicazioni (AGCOM) ha pubblicato i risultati della campagna MisuraInternetMobile 2013 relativi ai primi sei mesi dell’anno. Dopo aver percorso quasi 600 Km e aver effettuato circa 500.000 test, l’AGCOM ha raccolto i dati che hanno permesso di valutare la qualità del servizio di accesso ad Internet offerto dai quattro operatori telefonici italiani (H3G, Telecom Italia, Vodafone e Wind). I valori medi rilevati su tutte le reti sono 6,3 Mbps in download e 1,6 Mbps in upload.

La prima campagna di misurazione ha interessato 20 città, le più popolose per ognuna delle 20 regioni. Il team dell’AGCOM ha valutato le prestazioni delle reti 2G e 3G (la tecnologia 4G è stata esclusa in quanto poco diffusa), utilizzando le cosiddette connect card USB (Huawei K4605 per H3G, Vodafone e Wind, Huawei E372 per Telecom Italia) collegate ad un computer installato in un veicolo. Per i test sono stati scelti i piani tariffari che offrono la migliore tecnologia disponibile e quindi la massima velocità teorica.

I risultati complessivi hanno evidenziato una velocità media di download pari a 6,27 Mbps e una velocità media di upload pari a 1,57 Mbps. Anche se in alcuni casi la velocità delle reti mobile è superiore a quella delle reti fisse, occorre sottolineare che quasi tutti gli operatori promettono una velocità massima in download pari a 42 Mbps. Per visualizzare una pagina di circa 800 KB sono invece necessari mediamente 3,6 secondi. Vodafone è l’operatore più veloce in download (7,26 Mbps), seguito da H3G (6,67 Mbps), Telecom (6,45 Mbps) e Wind (4,69 Mbps). In upload, la rete più veloce è quella di Telecom (1,83 Mbps), seguita da Vodafone (1,82 Mbps), H3G (1,47 Mbps) e Wind (1,17 Mbps).

Analizzando i dati delle singole città si scopre che i più fortunati sono gli abitanti di Verona, dove la media in download supera gli 8,2 Mbps con una velocità massima di 9,9 Mbps offerta dalla rete di H3G. All’ultimo posto della classifica si posiziona Aosta con una media è 4,36 Mbps. Telecom offre il servizio migliore a Trento (11,4 Mbps), mentre i cittadini di Verona possono optare anche per Vodafone (8,51 Mbps). La rete Wind infine fornisce le prestazioni migliori a Genova (6,12 Mbps).

Dai dati si evince l’estrema variabilità della velocità di navigazione. A differenza dell’ADSL, gli operatori non sono obbligati a garantire una velocità minima per le connessioni mobile. Grazie a MisuraInternetMobile, gli utenti hanno ora un quadro più chiaro e possono scegliere il piano tariffario conoscendo le prestazioni effettive delle reti. Nel corso del 2014 l’AGCOM prevede di sviluppare un’app per smartphone, con la quale sarà possibile verificare la qualità dei servizi sull’intero territorio nazionale.

Fonte: AGCOM • Notizie su: