QR code per la pagina originale

Instagram: parte la pubblicità sulla timeline

Instagram ha iniziato a mostrare da ieri il primo annuncio pubblicitario nella timeline dei propri utenti USA. È uno sponsor di Micheal Kors.

,

Gli annunci pubblicitari arrivano anche su Instagram. A partire dalla giornata di ieri, il canale sociale di proprietà Facebook ha infatti iniziato a mostrare il primo advertising ai propri utenti statunitensi, i quali stanno vedendo lo sponsor della nuova collezione di Michal Kors (quello nell’immagine in evidenza) anche se non seguono il marchio sul network.

Il primo adv segna la fine di un periodo di prova volto a introdurre gli annunci pubblicitari nella timeline di Instagram, su smartphone e tablet Android e iOS. L’adv include una etichetta per indicare chiaramente che si tratta di uno sponsor, che il pubblico USA può comunque scegliere di nascondere se dimostra di non apprezzarne il contenuto.

Dopo tre anni senza advertising, anche Instagram sta adottando un approccio di marketing per monetizzare la propria attività. Il network, acquisito lo scorso anno da Facebook per un miliardo di dollari, ha dichiarato di aver l’obiettivo di inserire solo annunci pubblicitari di qualità, che possano essere davvero di interesse per il pubblico. Promette che non saranno invasivi e che le foto caricate dai propri utenti non saranno utilizzate a scopi pubblicitari.

Sotto forma di fotografie e video, gli annunci pubblicitari appariranno soltanto negli Stati Uniti per il momento ma è certo che successivamente verranno estesi anche negli altri Paesi, Italia inclusa. Le pubblicità saranno inserite tra una foto e l’altra della sezione principale dell’app, ovvero la timeline. Oltre all’adv di Michael Kors, gli altri inserzionisti iniziali di Instagram comprenderanno brand importanti quali Adidas, Ben & Jerry’s, Burberry, General Electric, Levi’s, Lexus, Macy, PayPal e Starwood.

Facebook ha appena annunciato risultati record, con il 49% delle proprie entrate pubblicitarie che provengono dalle applicazioni per i dispositivi mobile. Nonostante ciò, è ancora sotto pressione per dimostrare che può crescere ancora, soprattutto sul fronte mobile, ed è proprio per tale motivo che ha deciso di introdurre gli annunci in-app anche su proprio network per il foto e video-sharing.

Fonte: CNET • Immagine: Instagram • Notizie su: , ,