QR code per la pagina originale

Windows 8.1, market share all’1,72%

Windows 8.1 si avvicina al 2% di market share, un risultato interessante considerato che il sistema operativo è disponibile da circa due settimane.

,

In due settimane dal lancio, avvenuto il 17 ottobre, Windows 8.1 ha raggiunto una quota di mercato dell’1,72%, secondo i dati pubblicati da Net Applications relativi al mese di ottobre. Un risultato abbastanza positivo considerato che Windows 8 ha raggiunto l’8,02% in 12 mesi. Internet Explorer 11, la nuova versione del browser integrata nel sistema operativo, ha invece un market share pari all’1,49%.

Windows occupa stabilmente il primo posto con il 90,66%, anche se perde lo 0,15% in un mese a vantaggio di OS X (+0,19%). Il sistema operativo Apple è cresciuto ad ottobre grazie all’arrivo di Mavericks. La quota di mercato di Linux è rimasta invariata (1,61%) rispetto al mese precedente.

Windows 7 si conferma l’edizione più diffusa con il 46,42% (+0.03%), seguita da Windows XP (31,24%). Il vecchio sistema operativo ha perso solo lo 0,18%, quindi difficilmente la sua quota scenderà sotto il 30% prima di fine anno. Windows Vista perde un altro 0,35% e ora possiede uno share del 3,63%. Dato che molti utenti hanno effettuato l’upgrade a Windows 8.1, la quota di mercato di Windows 8 è diminuita dall’8,02% al 7,53%.

Galleria di immagini: Windows 8.1: tutte le immagini

La disponibilità di Windows 8.1 ha permesso ad Internet Explorer 11 di raggiungere l’1,49%. IE10 invece, la versione più recente compatibile con Windows 7, occupa il secondo posto con il 18,94%. Purtroppo per Microsoft, la release più diffusa è ancora IE8 (21,76%), essendo l’ultima compatibile con Windows XP. Complessivamente Internet Explorer ha un market share del 58,22% (+0,42%). Firefox è cresciuto dello 0,10% dal 18,60% al 18,70%, mentre Chrome ha perso lo 0,54%, scendendo dal 15,96% al 15,42%.