QR code per la pagina originale

Nexus 5: la fotocamera piace, ma non troppo

Le prime recensioni sul Nexus 5 premiano il lavoro fatto da Google, ma sollevano diversi punti a sfavore legati alla fotocamera posteriore, da 8 megapixel.

,

Le prime recensioni dedicate al Nexus 5 premiano gli sforzi compiuti da Google sul comparto tecnico e software di tale prodotto, ma evidenziano diverse problematiche legate alla fotocamera principale. Sebbene venga considerata da numerose testate come «buona», la qualità degli scatti catturati non sembra essere quella che ci si aspettava dal più recente device della gamma Nexus.

Quando Vic Gundotra di Google ha promesso «macchine fotografiche follemente grandi» sui prossimi smartphone proprietari, ci si aspettava un Nexus 5 che potesse innovare su tal fronte, invece a quanto pare non è così. I vari sample di prova catturati con tale sistema sembrano essere per quasi tutte le testate «molto buoni», ma «non così buoni». In generale il dispositivo sembra assicurare belle fotografie nelle condizioni ambientali più favorevoli, perdendo invece molto quando ci si trova in quelle a scarsa luminosità.

Sottolinea ad esempio The Verge che «la fotocamera da 8 megapixel posta sul retro del Nexus 5 è certamente in grado di scattare belle foto, ma in un ambiente perfetto. Purtroppo per noi, la vita non è piena di impostazioni perfette». Gizmodo prosegue sottolineando che «nella modalità di ripresa normale, la fotocamera è veloce, ma le foto sono decisamente poco brillanti. Tuttavia, quando si utilizza la nuova modalità HDR+ di KitKat, tutto cambia. Non solo è presente un range dinamico aumentato, ma i colori vengono esaltati e si ottengono molti più dettagli».

TechCrunch è concorde nell’affermare che «la fotocamera sembra al di sopra della media, ma non pazzesca», mentre TechRadar ne sembra entusiasta: «la fotocamera rappresenta un passo in avanti rispetto al Nexus 4, con immagini più nitide, elaborazione più veloce e una più ampia gamma di opzioni per contribuire a migliorare i vostri scatti. Abbiamo avuto pochi minuti per testarla, ma le immagini a bassa luminosità sembrano abbastanza impressionanti […]. Ci sono molti telefoni migliori sul mercato che consentiranno buone immagini in movimento che superano di gran lunga quelle garantite da questo dispositivo portatile. Tuttavia, costano quasi il doppio di quello che dovrete spendere per il Nexus 5».

Sembra dunque che il Nexus 5 sia ideale per coloro i quali desiderano buone performance sul fronte imaging, ma non per chi cerca la qualità garantita da alcuni top di gamma concorrenti. V’è però da dire che il terminale di Google pare essere la miglior proposta in assoluto se la si compara agli altri prodotti sul fronte del prezzo: costa infatti 349 euro rispetto alle proposte dei diretti competitor, che si aggirano tutte sui 700 euro circa.

Al di là del comparto imaging, le recensioni finora condivise in Rete premiano la qualità del nuovo smartphone, sia per quanto riguarda la dotazione hardware vera e propria che quella software. È un dispositivo Google-centrico, perfetto per chi desidera una ottima fluidità nelle operazioni e soprattutto per chi fa un massiccio uso dei servizi del colosso, migliorati ulteriormente con l’ultima release di Android, la 4.4 KitKat.

Fonte: 9to5Google • Via: Search Engine Land • Immagine: The Verge • Notizie su: Google Nexus 5, , , ,