QR code per la pagina originale

Gli smartphone Samsung alla conquista del mondo

Canalys riporta che nel Q3 2013 sono stati spediti ben 250 milioni di smartphone in tutto il mondo. Sono soprattutto di Samsung, che domina un po' ovunque.

,

Il terzo trimestre del 2013 ha rappresentato un periodo chiave per l’aumento degli smartphone in uso a livello globale. Lo comunica Canalys, che attraverso un nuovo report condivide ottimi numeri per tale segmento di mercato, che ha visto vendite cresciute del ben 44% su base annua. Sono stati 250 milioni i terminali distribuiti in tutto il mondo, e sono soprattutto di Samsung.

Le spedizioni degli smartphone con uno schermo superiore ai 5 pollici hanno raggiunto il loro picco rappresentando il 22% di tutte le spedizioni effettuate nel trimestre in esame. Si parla di ben 56 milioni di unità, un numero che dimostra come i consumatori abbiano iniziato a guardare attentamente ai phablet: la tendenza continua a essere trainata principalmente da Samsung, che attualmente domina tale settore. Il 66% dei telefoni distribuiti ha uno schermo di 5 pollici, il 31% tra i cinque e i sei pollici, e solo il 3% uno che va oltre i sei pollici di diagonale.

Sottolinea Canalys che i phablet da oltre 6 pollici vedranno una ulteriore offerta nel prossimo trimestre con l’arrivo di un nuovo Nokia Lumia, «ma questo mercato non si svilupperà rapidamente a meno che Samsung investa molto in marketing per spingere la propria gamma Galaxy Mega». Curioso notare dunque come la società di analisi attribuisca all’azienda di JK Shin le responsabilità del successo o meno di tali device.

Nella classifica globale Samsung è la leader con il 34% del market share, seguita da Apple con il 15%. Completano la top five Huawei, Lenovo e LG. Per quanto riguarda le piattaforme mobile, Android e iOS non sono cresciute molto ma la quota di Windows Phone è aumentata del 4%. Le vendite maggiori sono state registrate negli Stati Uniti d’America, dove Samsung e Apple hanno insieme quasi il 70% del mercato, seguite da LG e da Nokia, che è riuscita a effettuare un grande balzo dall’ottavo al quarto posto grazie alle forti vendite dei suoi Lumia. Sono soprattutto il Lumia 925 e il Lumia 1020 ad aver fatto registrare all’azienda buoni guadagni.

Il territorio della grande Cina (che comprende Cina, Hong Kong e Taiwan) ha visto una crescita degli smartphone spediti del 64%, con quasi 100 milioni di unità vendute. In questo grande mercato Samsung sta spiazzando i concorrenti, vincendo la battaglia contro i rivali locali che distribuiscono dispositivi a basso costo. La casa sudcoreana ha venduto in questo trimestre quasi 19 milioni di smartphone, più del doppio rispetto allo scorso anno; la sua quota è cresciuta al 21% dal 14% del medesimo trimestre del 2012. Il secondo produttore più grande è Lenovo, con il 13% del mercato.

Dopo la Cina, il secondo mercato più importante è quello EMEAA (Europa, Medio Oriente e Africa), dove sono stati distribuiti 56 milioni di smartphone, registrando una crescita annua del 22%. È anche in questo caso Samsung la leader con quasi il 50% del mercato, mentre Apple insegue con il 13%.

Fonte: Canalys • Via: Cnet • Immagine: Android Authority • Notizie su: ,