QR code per la pagina originale

Call of Duty: Ghosts è miliardario, battuto GTA 5

Activision è riuscita nella difficile impresa di battere Rockstar Games, incassando con Call of Duty: Ghosts più di quanto fatto da GTA 5 al day one.

,

Nel suo primo giorno di commercializzazione, Call of Duty: Ghosts ha fruttato ad Activision oltre un miliardo di dollari, considerando il numero delle copie distribuite nei negozi di tutto il mondo (non quelle acquistate). Stando a quanto dichiarato nel comunicato ufficiale spedito ai portali di settore, il publisher è riuscito dunque nell’impresa di superare il successo ottenuto da GTA 5 al lancio, che per arrivare alla stessa soglia d’incassi ha impiegato 72 ore.

È un successo a tutti gli effetti quello ottenuto dal nuovo sparatutto, per il quale è stata rilasciata ieri anche l’app companion dedicata a smartphone e tablet. Il lavoro svolto da Infinity Ward sembra dunque aver dato i frutti sperati, come sottolineato anche dalle prime recensioni pubblicate online. Di seguito quanto dichiarato da Bobby Kotick, CEO di Activision Blizzard.

Call of Duty è senza dubbio il più grande franchise di questa generazione. Più persone che mai hanno giocato a Call of Duty quest’anno, generando quattro miliardi di ore di gioco. E negli ultimi dodici mesi, Call of Duty: Black Ops 2, includendo i contenuti digitali, ha generato più fatturato di quanto abbia prodotto ogni altro gioco per console in un solo anno. Sebbene sia troppo presto per stabilire il sell-thru di Call of Duty: Ghosts, il suo lancio avviene in un momento in cui il franchise non è mai stato così popolare.

Call of Duty: Ghosts ha fatto ieri il suo debutto nelle versioni PC, Xbox 360, PlayStation 3 e Wii U, mentre a fine mese arriveranno sul mercato anche quelle destinate alle console next-gen Xbox One e PS4. Si tratta del decimo titolo della serie FPS, che alla campagna single player affianca ancora una volta numerose modalità online, vero e proprio valore aggiunto degli ultimi capitoli.

Fonte: Redmond Pie • Notizie su: ,