QR code per la pagina originale

MEGA, nuova interfaccia e maggiore velocità

MEGA esce dalla fase beta e introduce nuove funzionalità che semplificano l'uso del servizio. Entro fine mese arriveranno le app per iOS e Windows.

,

Nove mesi dopo il lancio ufficiale, MEGA non è più un servizio beta e ora offre una migliore esperienza d’uso grazie all’introduzione di molte novità interessanti, tra cui una rinnovata interfaccia utente. Il servizio di cloud storage creato da Kim Dotcom verrà aggiornato nei prossimi mesi con l’obiettivo di diventare il diretto concorrente di Dropbox. Oltre alle varie ottimizzazioni in termini di velocità, sono previsti un client per Windows, un’app per iOS, un sistema di messaggistica criptato e chiamate audio/video a prova di NSA.

Vikram Kumar, CEO dell’azienda, ha annunciato che MEGA viene utilizzato da oltre 5 milioni di utenti. Dei 435 milioni di file caricati sul cloud, solo lo 0,05% ha ricevuto un avviso per violazione di copyright, una percentuale inferiore a quella di analoghi servizi. Con l’uscita dalla fase beta sono state apportate modifiche sia all’interfaccia che all’architettura per migliorare l’esperienza d’uso. Il caricamento è ora più veloce, grazie all’ottimizzazione del codice e all’uso del fetching dinamico. È stato inoltre ridotto il carico sulla CPU, sopratutto per gli utenti che possiedono molti file. Il caching locale delle sessioni nel browser velocizza i login successivi, in quanto verranno caricati dal server solo le modifiche rispetto al precedente accesso.

L’utente può caricare un’immagine del profilo che verrà mostrata nella lista dei contatti degli amici. MEGA indicherà il numero dei file condivisi, specificando data e ora delle ultime modifiche, e sarà possibile continuare la navigazione del sito anche durante il trasferimento dei file (un widget comparirà nell’angolo inferiore sinistro). Il nuovo pannello di navigazione ad albero permette di passare velocemente da una sezione all’altra (cloud drive, contatti, messaggi e cestino), anche usando i quattro pulsanti colorati in alto. L’estensione per Firefox, infine, consente di ridurre il tempo di caricamento e scaricare i dati direttamente sul disco rigido (inclusa l’intera struttura delle cartelle), senza usare il buffering del browser.

Dopo aver distribuito l’app per Android all’inizio di luglio, MEGA rilascerà un’app per iOS e il client per Windows entro fine mese. All’inizio del 2014, l’azienda attiverà anche un servizio di messaggistica istantanea per la comunicazione e lo scambio criptato di file tra gli utenti. Previsto inoltre una chat in tempo reale (sempre criptata) con supporto per le chiamate audio/video.

Fonte: MEGA • Via: TorrentFreak • Immagine: KIM • Notizie su: ,