QR code per la pagina originale

Google Glass, ecco indicazioni e agenda personale

I Google Glass ricevono l'aggiornamento XE11, che introduce le indicazioni per andare a casa e a lavoro e una comoda agenda personale per gli appuntamenti.

,

Google sta distribuendo un nuovo aggiornamento software dedicato ai Google Glass, progettato per rendere migliore l’uso degli occhiali nella vita di tutti i giorni. Aggiunge nello specifico la possibilità di chiedere indicazioni per andare a casa o al lavoro, di controllare la propria agenda e altre novità minori. L’update è denominato XE11.

La possibilità di ottenere indicazioni per andare a casa e a lavoro è una delle feature più richieste da coloro i quali possiedono oggi i Google Glass. Adesso «è ancora più facile trovare la strada di casa. Dì a Google Maps dove vivi e dove lavori e potrai fare riferimento alle loro posizioni da “casa” o “lavoro” sui Glass. È parte della ricerca personalizzata di Google quindi quando chiedi ai Glass di darti le indicazioni per casa, lui saprà cosa intendi. Per iniziare, inserire l’indirizzo di casa e quello del lavoro in Google Maps o Google Now e poi provarlo sui Glass. Dalla schermata iniziale pronunciare “OK Glass, dammi le indicazioni per casa”».

La procedura per fruire di tale funzionalità è pertanto molto semplice e intuitiva. Quello della navigazione è sempre stato uno degli aspetti più promettenti del dispositivo indossabile e i rapidi e semplici comandi scelti da Google per fruirne renderanno il processo di ricerca molto più naturale.

L’aggiornamento XE11 rende anche i Google Glass un segretario personale. Basterà dire “OK Glass, Google my agenda” per visualizzare un elenco dei prossimi appuntamenti fissati sul calendario. Questo è esattamente il tipo di esperienza che gli utenti Android si aspettano, dato che si tratta di una feature decisamente comoda e semplice da fruire.

In realtà, tutto il nuovo aggiornamento software è stato progettato per rendere l’uso dei Glass più facile, a partire dalla procedura di installazione del device. È infatti disponibile anche un nuovo tutorial che guida l’utente all’uso degli occhiali per la prima volta, e gli mostra anche come collegare il prodotto a uno smartphone attraverso l’app compagno MyGlass. Infine, l’azienda di Mountain View ha rimosso la possibilità di effettuare una ricerca su Google semplicemente premendo a lungo sul touchpad, questo a causa dell’eccessivo utilizzo accidentale della funzionalità. Adesso, per fruirne, bisognerà toccare lentamente tre volte il touchpad mentre il display è spento.

L’update XE11 sarà disponibile per il download a breve. Potranno fruirne come sempre gli Explorers, ovvero quegli sviluppatori statunitensi che stanno avendo la possibilità di provare i Glass già da diversi mesi. Il debutto pubblico è invece previsto entro il 2014.