QR code per la pagina originale

Campus di Cupertino: i nuovi rendering

La città di Cupertino svela alcuni nuovi rendering del nuovo Campus di Apple: oltre alla struttura circolare, è ora possibile ammirarne gli interni.

,

Nuova tornata di immagini e di indiscrezioni sul nuovo campus di Cupertino, la cosiddetta “Spaceship” che verrà inaugurata nel tardo 2015. Dopo l’approvazione all’unanimità del consiglio cittadino, arrivano oggi nuovi rendering su quello che diverrà presto uno degli edifici più iconici della California.

La struttura circolare completamente ricoperta di pannelli solari, le ampie vetrate per favorire la luce naturale e ridurre il consumo energetico, gli interventi a impatto zero e l’immersione della costruzione in un bosco ricostruito: il nuovo campus di Cupertino sarà all’insegna dell’ecologia. E per la prima volta se ne ammirano anche gli interni, con delle elaborazioni in 3D particolarmente affascinanti.

Lo scopo di queste nuove immagini, fornite da Apple ai membri del consiglio della cittadina californiana, è mostrare come il campus sarà non solo in termini di struttura complessiva, ma anche d’arredamenti e iniziative che si terranno al suo interno. Il progetto non si può dire non sia particolarmente ambizioso, tanto che i rendering in questione sono davvero mozzafiato.

I visitatori verranno accolti da una un’entrata candidamente bianca, con due lunghe scale per raggiungere i vari livelli della struttura. Vi saranno ampissimi spazi vetrati, per rimandare l’idea di essere immersi nella natura anche una volta all’interno della struttura, così come sentieri e percorsi all’aperto dedicati alla riscoperta ecologica. Accanto all’edificio principale, chiamato Mothership, vi sarà quindi un auditorium da oltre 1.000 posti: anche questo completamente in vetro, sarà la nuova sede per le presentazioni e gli eventi legati ai nuovi prodotti della mela morsicata. Infine, un occhio di riguardo anche alla viabilità, una delle uniche questioni sollevate dalla municipalità locale: Apple ha promesso di aiutare Cupertino nella realizzazione di strade e autostrade ad alto traffico per evitare intasamenti e fastidi ai cittadini e, per questo, ha fornito i primi rendering di viadotti e gallerie. Con una sorpresa: i parcheggi multilivello saranno dei veri e propri giardini verticali, con piante e fiori a ricoprirne le pareti.

Fonte: City Of Cupertino • Via: 9to5Mac • Notizie su: ,