QR code per la pagina originale

Windows Phone 7, Microsoft chiude Xbox Video

Xbox Video non sarà più accessibile con uno smartphone Windows Phone 7. Per riprodurre i video acquistati bisognerà usare WP8, Windows 8.1 o Xbox One/360.

,

Microsoft ha annunciato che, a partire dal mese di febbraio 2014, gli utenti in possesso di uno smartphone Windows Phone 7 non potranno più accedere al servizio Xbox Video. Stessa sorte per i dispositivi Zune e il software Zune per PC. I lettori multimediali non sono mai arrivati in Italia, ma l’impossibilità di riprodurre i video sui terminali WP7 potrebbe avere maggiori ripercussioni sull’utenza, data la loro diffusione nel nostro paese.

L’azienda di Redmond ha specificato che la piattaforma multimediale verrà aggiornata per aggiungere contenuti in alta definizione. Contestualmente verrà eliminato il supporto per Windows Phone 7 e per Zune. Ciò significa che non sarà più possibile riprodurre i video acquistati, che rimarranno in possesso degli utenti, ma sarà necessario utilizzare uno smartphone Windows Phone 8, un PC o un tablet Windows 8/8.1, la Xbox One o la Xbox 360. In alternativa, si potrà effettuare lo streaming da PC e Mac mediante il sito XboxVideo.com (ancora non attivo), utilizzando Windows 7/8/8.1 o Mac OS 10.6.8 (e superiore) con Safari 5.1 (e superiore).

I media player Zune e il relativo Marketplace rappresentano ormai il passato. Microsoft offre oggi un vasto catalogo multimediale attraverso differenti dispositivi (PC, console, smartphone e tablet), sui quali vengono eseguite le applicazioni che permettono di accedere ai servizi Xbox Video e Xbox Music. Nel weekend sono state rilasciate le nuove versioni delle app per Windows 8.1 che introducono diversi miglioramenti, tra cui supporto per le gift card, nuovi comandi di riproduzione, elenco dei brani in riproduzione nel menu a sinistra, condivisione delle pagine web per la creazione delle playlist, layout migliorato per gli episodi extra dei programmi TV e ottimizzazioni per gli schermi ad alta risoluzione.

Xbox Video è il secondo servizio Microsoft non più compatibile con Windows Phone 7. A fine settembre, il team Skype aveva annunciato che il client per il vecchio sistema operativo non verrà più aggiornato.

Fonte: Microsoft • Notizie su: ,