QR code per la pagina originale

iWatch in diverse dimensioni, per uomo e donna

Apple sta pensando a un iWatch versatile e variegato, disponibile in diverse dimensioni e colori per adattarsi alle esigenze di uomini e donne.

,

Si torna a parlare di iWatch, lo smartwatch che Apple potrebbe presentare nel corso del 2014. E nonostante le caratteristiche hardware non siano ancora ben chiare – si è parlato di un display OLED ricurvo – pare che il dispositivo si adatterà alle più svariate esigenze estetiche. Non sarà solo un device tecnologico, ma un vero e proprio accessorio di design da abbinare ad abiti e look.

Stando a quanto dichiarato dalla testata The Korea Herald, una fonte vicina agli impianti produttivi asiatici ma non sempre affidabile nelle sue predizioni, iWatch sarà disponibile in diverse dimensioni schermo e in altrettante colorazioni, così da abbinarsi perfettamente alle esigenze di uomini e donne.

L’indiscrezione, a quanto pare nata da David Hsieh di DisplaySearch, vede la produzione di un iWatch da 1,3 pollici per le donne e 1,7 per gli uomini, in proporzione alla varianza di dimensioni che già oggi gli orologi pensati per i due sessi presentano. Il display sarebbe proprio OLED come precedentemente anticipato ed è molto probabile che sia ricurvo, così da seguire al meglio la forma del polso. Niente di più è dato sapere, invece, sulle funzioni di cui sarà capace, anche se pare assodato dovrà essere abbinato a un già esistente iDevice.

Si dice che in quel di Cupertino vi siano già 100 dipendenti impegnati sulla progettazione di iWatch e, sempre da rumor non confermati, nel novero non farebbero parte soltanto ingegneri e designer, ma anche personaggi di spicco del mondo della moda. Sembra proprio che Apple con il suo orologio si voglia differenziare dalla concorrenza anche su un versante meramente estetico, proponendo un dispositivo che sia quanto più possibile fashion, che funga come accessorio da abbinare a una moltitudine di stili diversi come nel caso dei comuni oggetti da polso. La data di presentazione al pubblico e di effettiva commercializzazione continua però a essere un segreto: secondo Ming-Chi Kuo di KGI Securities, non lo si vedrà prima della seconda metà del 2014.

Fonte: The Korea Herald • Via: AppleInsider • Immagine: 9to5mac • Notizie su: , ,