QR code per la pagina originale

PS4 smontata pezzo per pezzo

I ragazzi di iFixit hanno smontato la PS4 pezzo per pezzo: pare che Sony abbia usato misure standard per assemblarla e che comunque sia riparabile.

,

La PS4 ha già debuttato negli Stati Uniti e iFixit ne ha approfittato per analizzare in maniera approfondita la struttura interna della console. La dissezione dell’hardware non è ancora completa e dunque non si è attualmente in grado di capire quanto il sistema sia effettivamente riparabile dall’utente, ma pare che per scoraggiare modder e tinkerer Sony abbia semplicemente usato misure standard.

L’hardware della PS4 è in gran parte fissato con le viti Security Torx. L’alimentatore è posizionato all’interno del case e ha un ingresso CA di 100-240 volt: ciò rappresenta una buona notizia dato che si tratta di un alimentatore universale. Il disco rigido si cela sotto un semplice coperchio di plastica ed è sostituibile dall’utente: si tratta infatti di un disco standard SATA da 2,5 pollici, ma v’è da sottolineare che la PS4 non supporterà un HDD esterno per l’archiviazione dei dati. La console non è purtroppo retro-compatibile con le vecchie PlayStation poiché il lettore DVD/Blu-Ray scelto per l’occasione non è capace di leggere i dischi per PS3, PS2 e PS One.

iFixit sottolinea la buona qualità del sistema di raffreddamento inserito nella piattaforma, «progettato per essere più intelligente e silenzioso» rispetto a quello che si trovava sulla PlayStation 3, e in grado di mantenere un basso conteggio dei decibel.

iFixit ha anche approfondito il potenziale problema alla porta HDMI che ha colpito alcune unità della PS4 già a disposizione dei clienti statunitensi, sottolineando che vi è una piccola ostruzione in metallo posta di fronte alla porta di alcuni dispositivi che potenzialmente potrebbe bloccare l’uscita video, e non inviare dunque alcun segnale al televisore. Attenzione in questo caso a collegare attentamente il cavo HDMI alla propria HDTV.

Galleria di immagini: PS4, tutte le immagini