QR code per la pagina originale

Google Now, online il nuovo sito ufficiale

Il sito ufficiale di Google Now ha subito un importante restyling: ora il portale offre informazioni più dettagliate sull'assistente virtuale di bigG.

,

Google Now rappresenta una delle tecnologie più interessanti tra quelle sviluppate negli ultimi anni dal gruppo di Mountain View per l’ambito mobile. Per chi ancora non ne fosse a conoscenza, si tratta dell’assistente virtuale presente in smartphone e tablet, capace di fornire informazioni in modo del tutto automatico all’utente ancor prima che questo effettui una ricerca. Il tutto è integrato nell’applicazione Google Search, disponibile sia su piattaforma Android che per dispositivi iOS.

Nel fine settimana l’azienda ha apportato un significativo restyling al sito ufficiale del servizio, che ora offre informazioni più complete e dettagliate sulle funzionalità offerte, sulle modalità di interazione e sulle singole schede visualizzate, il tutto da consultare comodamente in italiano. Il consiglio è dunque quello di dare uno sguardo alle diverse sezioni, per poter essere guidati nel processo di configurazione e sfruttare così al meglio le potenzialità della tecnologia. Di seguito un nostro test condotto nei mesi scorsi, che mostra come sia possibile ottenere risposte semplicemente effettuando domande tramite la propria voce.

Per accedere alle impostazioni di Google Now è sufficiente effettuare un tap sulla barra di ricerca presente nella parte superiore della home screen, poi selezionare il pulsante “Menu” posizionato nell’angolo inferiore destro e aprire la schermata “Impostazioni”. In questo modo ci si può accertare di aver abilitato il funzionamento dell’assistente virtuale. La personalizzazione delle schede può invece essere portata a termine premendo il tasto a forma di bacchetta magica. In questo modo si accede a “Personalizza Google Now”, dove specificare le squadre sportive delle quali si desiderano conoscere i risultati, i titoli del mercato azionario da monitorare, i luoghi importanti (ad esempio casa o lavoro) e molto altro ancora. L’unico requisito richiesto è il sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean o versioni successive.

La schermata per la configurazione di Google Now

La schermata per la configurazione di Google Now

Fonte: Google Now • Via: Android Community • Notizie su: