QR code per la pagina originale

Con Clumsy Ninja arrivano i video su App Store

Con l'arrivo di Clumsy Ninja su App Store, Apple attiva i video per le applicazioni: non è dato sapere se il servizio sarà attivo per tutti i developer.

,

Clumsy Ninja è arrivato in ritardo su App Store rispetto alle aspettative: presentato in occasione del lancio di iPhone 5 per dimostrare le capacità grafiche del device, il videogioco è apparso un anno dopo nel catalogo della mela. Ma la sua introduzione porta una novità non da poco al negozio virtuale di Apple: l’anteprima in video dell’applicazione.

Non è propriamente una novità nel mondo dei negozi virtuali per device elettronici: il noto Google Play per Android, infatti, già da anni ospita delle video-preview per aiutare l’utente nella scelta delle applicazioni. A seguito delle estenuanti richieste degli sviluppatori, anche Apple si adegua e la prima app fortunata è proprio Clumsy Ninja. Non è dato sapere, però, se il servizio verrà esteso a tutti i developer o si tratti di un’esclusiva promozionale per il videogioco in oggetto.

Scoperta da MacStories, l’anteprima non è però disponibile per tutti gli App Store mondiali. È infatti apparsa sulla versione del negozio del Regno Unito di Apple, all’interno della categoria “Featured”. Il filmato di presentazione, inoltre, è disponibile su iOS 7 ma non parrebbe così essere anche su iTunes.

Nonostante si tratti al momento di un’app racchiusa tra quelle scelte dal team di App Store nella “Editor’s Choice”, gli sviluppatori sperano che questa nuova feature venga al più presto allargata a tutto il software ospitato sui server Apple. La possibilità di dimostrare le caratteristiche della propria applicazione in un filmato – si pensi proprio ai videogiochi, dove il gameplay non è sempre immediatamente comprensibile dagli screenshot allegati – può fornire nuova linfa vitale ai download e alla promozione.

Allo stesso tempo, però, con oltre 1 miliardo di applicazioni in catalogo, Cupertino rischia di dover impiegare fin troppe risorse – sia economiche che di spazio sui server – per abilitare a tutti i richiedenti questa possibilità. E c’è chi, proprio per questo motivo, ipotizza che la preview verrà concessa solo ad applicazioni particolarmente in voga, innovative o alte nelle classifiche.

Fonte: Mac Stories • Via: AppleInsider • Immagine: MacStories • Notizie su: , ,