QR code per la pagina originale

Need for Speed: Rivals, un fix per i 30 fps

Rilasciato un primo fix per Need for Speed: Rivals che forza i 60 fps nella versione per PC. Il gioco è di default limitato ai 30 fotogrammi per secondo.

,

Need for Speed: Rivals è già disponibile sul mercato ma anche nella versione per PC ha un frame rate bloccato a 30 fps, pertanto anche chi dispone di un computer di fascia alta non potrà adeguatamente sfruttare il proprio hardware. A meno di ricorrere a un primo fix appena condiviso da Guru3D.

Il fix è molto semplice da utilizzare e prevede la sola aggiunta di una riga di comandi alla scorciatoia che lancia il gioco, ovvero la seguente:

-GameTime.MaxSimFps 60 -GameTime.ForceSimRate 60

Immettendo tale comando si andrà a forzare sia i 60 fps nel motore grafico che nella simulazione, e secondo le prime impressioni si tratta di una soluzione che funziona davvero e che permette tranquillamente di fruire di Rivals a 60 fps, anche con una scheda grafica non potentissima.

Il più recente Need for Speed per PC ha lo stesso limite di fotogrammi al secondo delle controparti per console, mentre i precedenti capitoli della serie – Hot Pursuit e Most Wanted – giravano a 60 fps; tale limitazione ha scatenato diverse polemiche tra i videogiocatori, soprattutto tra quelli in possesso di una configurazione altamente performante, i quali potranno comunque utilizzare l’escamotage nel codice per aumentare l’esperienza finale.

Si ricorda che Need for Speed: Rivals è disponibile su PlayStation 3, Xbox 360 e PC, mentre debutterà il 29 novembre su PS4 e Xbox One. È stato rilasciato di recente e ha ricevuto dalla stampa internazionale pareri prevalentemente molto positivi. Sviluppato da Ghost Games, è caratterizzato da un gameplay simile a Hot Pursuit, con gli utenti che possono ricoprire il ruolo di un pilota o di un poliziotto, ognuno dei quali con una serie di sfide diverse, rischi e benefici.

Fonte: Guru3D • Via: IB Times • Notizie su: