QR code per la pagina originale

Problemi anche per Android 4.3 su Galaxy S4

Anche l'aggiornamento ad Android 4.3 Jelly Bean per Samsung Galaxy S4, così come quello per Galaxy S3, è afflitto da problemi riguardanti batteria e WiFi.

,

Esattamente sette giorni fa Samsung ha deciso di bloccare la distribuzione dell’aggiornamento ufficiale al sistema operativo Android 4.3 Jelly Bean per lo smartphone Galaxy S3, a causa di problematiche e bug riscontrati da numerosi utenti che ne hanno effettuato l’installazione nei giorni immediatamente successivi al rilascio. Stando a quanto emerge oggi, anche per l’update destinato al modello Samsung Galaxy S4 potrebbe essere presa la stessa decisione.

A parlarne è la redazione di Phones Review, che ha raccolto alcuni report pubblicati in Rete dai possessori del dispositivo. Si parla anche in questo caso di intoppi nella gestione delle connessioni WiFi, oltre che di un eccessivo consumo della batteria che costringe a ricariche piuttosto frequenti. Purtroppo, pare che nemmeno un ripristino delle impostazioni di fabbrica sia sufficiente per risolvere il tutto, se non per qualche ora successiva all’operazione. Il produttore sudcoreano non si è ancora pronunciato in via ufficiale sulla questione, ma un operatore mobile americano (US Cellular) ha già optato per la sospensione dell’update.

L’entità del problema sembra comunque riguardare un numero inferiore di utenti rispetto a quanto avvenuto nelle scorse settimane con l’update per Galaxy S3. Si tratta comunque di un mezzo passo falso per Samsung, soprattutto se si tiene in considerazione che il Galaxy S4 rappresenta attualmente il top di gamma dell’azienda per quanto riguarda il segmento smartphone. Una delle cause dei problemi potrebbe essere l’eccessiva fretta nel rilascio dell’aggiornamento, dovuta alla necessità di introdurre il supporto allo smartwatch Galaxy Gear.

Anche il phablet Samsung Galaxy Note 2 sta ricevendo proprio in questi giorni Android 4.3 Jelly Bean, ma al momento non ci sono segnalazioni riguardanti problemi o malfunzionamenti di alcun tipo. Non resta dunque che attendere chiarimenti in merito da parte dell’azienda.