QR code per la pagina originale

Android 5.0: primi indizi sulla “L release”?

Alcune immagini nella modalità Daydream di Android 4.4 KitKat potrebbero rappresentare un indizio su come si chiameranno le prossime release della piattaforma.

,

L’annuncio di Android 4.4 KitKat ha sorpreso un po’ tutti. Per la prima volta un big del mondo tecnologico stringe una partnership con una multinazionale alimentare, per battezzare il suo nuovo sistema operativo come uno snack al cioccolato. Una decisione bizzarra, anche contestata, che ha messo da parte la scelta di nominare “Key Lime Pie” la K release della piattaforma. Considerando che l’aggiornamento è ancora in fase di rollout anche per i dispositivi della linea Nexus, è presto per pensare a come si chiamerà la prossima incarnazione del robottino verde.

Un primo indizio potrebbe però essere già stato fornito dal gruppo di Mountain View, come sempre alla sua maniera, nascosto tra le funzionalità del S.O. con una sorta di easter egg. Nel pomeriggio ha fatto la sua comparsa sul forum di XDA Developers una segnalazione tanto curiosa quanto interessante: selezionando l’opzione “Vetrina di dolci” tra le configurazioni della modalità Daydream si avvia un’animazione che mostra il display riempirsi di quadrati colorati, ognuno contenente l’icona relativa ad una versione di Android. Nexus 4 alla mano ci abbiamo provato, scoprendo che alcune delle immagini visualizzate non corrispondono alle release del passato.

Le immagini relative a dolci "inediti" scovate nella modalità Daydream di Android 4.4 KitKat

Le immagini relative a dolci “inediti” scovate nella modalità Daydream di Android 4.4 KitKat (immagine: Webnews).

Armati di tanta pazienza abbiamo aspettato il momento giusto per scattare i tre screenshot allegati qui sopra. Il primo rappresenta una sorta di budino (in inglese “pudding”), il secondo quella che sembra essere una fetta di torta fatta con pasta sfoglia oppure un wafer (a qualcuno potrebbe ronzare in testa il nome Loaker) e il terzo il dolce al limone noto in lingua inglese come Key Lime Pie. Indizi infondati? Un semplice scherzo da parte di bigG per stimolare la fantasia degli appassionati? Tutto è possibile. Intanto, chi vuole provare in prima persona a scovare le immagini dei nuovi dolci, non deve far altro che aprire il menu “Impostazioni”, selezionare la voce “Display” e poi “Daydream”. Ovviamente è richiesto Android 4.4 KitKat.

Fonte: XDA Developers • Immagine: Cristiano Ghidotti • Notizie su: , ,