QR code per la pagina originale

Xbox One, quanto costa produrla?

Per produrre Xbox One, Microsoft deve affrontare costi pari a 471 dollari, ovvero circa 90 dollari in più rispetto alla PS4. Lo rivela IHS iSuppli.

,

Xbox One è in vendita nei negozi al prezzo di 499 euro ma produrla ha per Microsoft un costo pari a 471 dollari, ovvero circa 90 dollari in più rispetto a quello che Sony è costretta ad affrontare per PS4. Lo rivela IHS iSuppli, che ha smontato la nuova console di Redmond per vedere qual è il costo complessivo delle componenti e quindi il guadagno di Microsoft.

Dei 471 dollari conteggiati la componente più costosa è l’APU di AMD, che dovrebbe costare a Microsoft ben 110 dollari, circa 10 dollari in più della soluzione adottata da Sony per la sua PlayStation 4. Il sensore Kinect costa circa 75 dollari, il controller 15 dollari e la memoria DDR3 prodotta da Hynix circa 60 dollari, 28 in meno della RAM GDDR5 integrata nella piattaforma rivale. L’alimentatore esterno costa circa 25 dollari, e l’auricolare 10 dollari così come le altre componenti incluse nella confezione. Il conteggio complessivo di tutte le altre parti necessarie ad assemblare Xbox One ammonta a circa 332 dollari.

Interessante notare come uno dei fornitori principali di componenti per Xbox One sia Texas Instruments, responsabile di ben sei parti del sistema, di cui quattro appartengono alla console principale e altre due invece si trovano all’interno di Kinect. ON Semiconductor ha invece fornito quattro componenti per la gestione dell’alimentazione.

Dal momento che la Xbox One viene venduta a 499 dollari/euro, Microsoft spera di trarne profitto dalla vendita dei singoli giochi e dalla riduzione dei costi di produzione che avverrà nel corso del tempo; ciò darà al gruppo la possibilità di migliorare il sistema ed eventualmente di tagliarne anche il prezzo al pubblico nei prossimi anni. «Microsoft potrebbe avvicinarsi al break-even», sottolinea l’analista di Nomura Securities Rick Sherlund, ma è probabile che l’azienda sfrutti tale possibilità per «tagliare il prezzo di vendita al dettaglio nella speranza di vendere di più».

L’analista stima infine che Microsoft rischia di perdere quest’anno fino a un miliardo di dollari per Xbox One, considerando non solo il costo di produzione ma anche i costi di ricerca e sviluppo, di distribuzione e di marketing. Attualmente, comunque, il costo di produzione della console è di circa 28 dollari inferiore al prezzo di vendita.

Galleria di immagini: Microsoft Xbox One, le foto

Fonte: AllThingsD • Via: CNET • Immagine: iFixit • Notizie su: Microsoft Xbox One, , , ,