QR code per la pagina originale

Google Maps, embed con mappe personalizzate

Migliorato l'embed delle cartine di Google Maps nelle pagine Web esterne: da oggi le mappe mostrano informazioni e dati personalizzati per ogni utente.

,

Prosegue senza sosta il percorso evolutivo di Google Maps, iniziato nel maggio scorso con l’annuncio del restyling in occasione dell’evento I/O 2013. La novità di oggi riguarda l’embed delle mappe, ovvero la funzionalità che permette di visualizzare una porzione di territorio in qualsiasi pagina Web, tramite un semplice codice da incorporare nel sorgente HTML. Un post comparso sul blog ufficiale spiega nel dettaglio di cosa si tratta.

Proprio come con il nuovo Google Maps, le mappe incorporate sono ora costruite intorno all’utente. I navigatori possono effettuare il login al loro interno, così da poter vedere contenuti rilevanti come le località salvate in passato. Inoltre, possono anche memorizzare una nuova località direttamente dalla mappa incorporata in una pagina Web, per poi ritrovarla sulle versioni mobile o desktop della piattaforma.

In altre parole, chi sceglie di includere una mappa all’interno del proprio blog o sito, da oggi offre a chi naviga la possibilità di vederla arricchita dalle proprie personalizzazioni, ovviamente nel caso in cui sia stato effettuato il login con l’account Google. Questo permette ad esempio di vedere i luoghi preferiti, consultare le recensioni lasciate dai contatti presenti nelle proprie cerchie e molto altro ancora. Tutto all’interno dell’embed.

Le nuove opzioni per l'embed delle mappe offerte da Google Maps

Le nuove opzioni per l’embed delle mappe offerte da Google Maps

Ottenere il codice per incorporare le mappe nelle proprie pagine è molto semplice: basta aprire Google Maps, posizionarsi sulla porzione di territorio desiderata, fare click sul pulsante a forma di ingranaggio posizionato nell’angolo inferiore destro e poi sul link “Incorpora mappa”. A questo punto viene mostrata una schermata con lo snippet da copiare, oltre alla possibilità di personalizzare le dimensioni del riquadro a seconda delle proprie esigenze. Il gruppo di Mountain View annuncia inoltre che a partire dalle prossime settimane verranno mostrate inserzioni pubblicitarie all’interno degli embed.

Fonte: Google Geo Developers Blog • Notizie su: