QR code per la pagina originale

Il Samsung Galaxy S5 non avrà la fotocamera OIS

Il Samsung Galaxy S5 non avrà una fotocamera con sistema OIS di stabilizzazione ottica dell'immagine: l'azienda non riuscirebbe a produrla in tempo.

,

Samsung avrebbe avuto difficoltà nella produzione della nuova fotocamera con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) che aveva scelto per il Galaxy S5, per tale motivo il nuovo e atteso smartphone non potrà effettivamente integrarla quando arriverà l’anno prossimo, forse già a marzo o ad aprile. È quanto rivela un nuovo report condiviso da ET News.

Si apprende che la casa sudcoreana sarebbe in grado di produrre in massa il nuovo modulo per la fotocamera OIS solo dopo il mese di aprile 2014; dal momento che il terminale premium dovrebbe entrare in produzione già a gennaio, la fotocamera IOS non troverà dunque spazio in tale prodotto ma nel prossimo top di gamma Samsung, probabilmente il Galaxy Note 4.

Il quarto dispositivo della popolare serie Galaxy S dovrebbe invece pervenire sul mercato con una fotocamera tradizionale, basata su un nuovo sensore da 16 megapixel che l’azienda produttrice userà nel 25% circa degli smartphone che proporrà nel corso dell’anno 2014. Sarà dunque assente l’atteso sistema di stabilizzazione ottica dell’immagine, che trova invece spazio in alcuni attuali prodotti concorrenti, tra cui l’acclamato HTC One, l’LG G2 e vari modelli di Nokia Lumia. Samsung voleva integrarlo nel proprio device poiché si tratta effettivamente di un sistema comodo, in grado di catturare scatti più stabili e di migliore qualità.

Samsung non ha comunque ancora fornito alcuna conferma sulle indiscrezioni ma, dal momento che mancano ormai pochi mesi al reveal ufficiale del Galaxy S5, giungeranno sicuramente in Rete altri rumor circa le caratteristiche che avrà, che attualmente si dice comprendano un display flessibile e un processore Exynos a 64-bit.

Galleria di immagini: Samsung Galaxy S4, le foto