QR code per la pagina originale

GTA 5: Lindsay Lohan denuncia Rockstar?

L'attrice Lindsay Lohan avrebbe denunciato Rockstar Games per lo sfruttamento non autorizzato della propria immagine all'interno di Grand Theft Auto 5.

,

L’attrice, cantante e modella statunitense Lindsay Lohan sembra aver incaricato i propri legali di denunciare Rockstar Games per aver riprodotto senza autorizzazione le sue fattezze all’interno di Grand Theft Auto 5. Secondo quanto riportato sulle pagine di TMZ, sarebbero ben tre le occasioni in cui comparirebbe nel gioco, ovviamente senza mai essere menzionata ufficialmente con nome e cognome.

Per questo motivo il team di sviluppo, così come il publisher, potrebbero essere costretti a mettere mano al portafogli, per sborsare un risarcimento milionario. La tesi è quella che Lohan somiglierebbe un po’ troppo alla ragazza mostrata in uno degli artwork ufficiali (quello visibile nell’immagine di apertura), anche se in Rete gli appassionati sostengono che i designer di Rockstar si siano ispirati più che altro a Kate Upton o Shelby Welinder. Ancora, in una missione il giocatore è chiamato ad aiutare una celebrità chiamata Lacey Jonas nella sua fuga dai paparazzi, come mostra il filmato in streaming di seguito. La situazione non è di certo inedita per la 27enne americana.

Ancora non è finita. Sempre nel corso della campagna single player si ha a che fare con un’attrice presso un hotel che ricorda il Chateau Marmont di West Hollywood, con l’obiettivo di fotografarla durante la registrazione di una pellicola a luci rosse. L’albergo è quello stesso frequentato più volte in passato dalla Lohan e, di nuovo, anche i tratti somatici del personaggio sembrano essere un chiaro riferimento.

Dal canto suo, Rockstar Games non ha per il momento rilasciato alcuna dichiarazione sulla vicenda. Staremo dunque a vedere se ci sarà una denuncia formale, oppure se il tutto verrà messo a tacere con un accordo economico preventivo. Già nei mesi scorsi si è parlato della riproduzione non autorizzata di una celebrità all’interno di un videogame: allora i protagonisti erano però Ellen Page e The Last of Us di Naughty Dog.

Fonte: TMZ • Notizie su: ,