QR code per la pagina originale

iPad: 4 su 10 sono venduti a utenti Android

Secondo InfoScout, 4 acquirenti di iPad su 10 provengono da un'esperienza smartphone nel mondo Android: perché questo curioso switch a discapito di Google?

,

La contrapposizione iraconda tra utenti iOS e appassionati Android evidentemente non ha così importanza quando si parla di tablet. Un’analisi condotta sulle vendite durante l’ultimo Black Friday, infatti, dimostra come su 10 iPad venduti quattro finiscano nelle mani di un utente abituato al robottino verde. Gli utilizzatori di Android non sono forse così intransigenti così come amano far credere sui social network?

Open source, personalizzazione, assenza di walled garden, malleabilità: sono queste le caratteristiche che gli amanti di Android rivendicano nei propri terminali, peculiarità invece latitanti in iOS. Eppure, quando si parla di tablet, il discorso cambia: stando ai dati rilevati dalla società d’analisi InfoScout, almeno 4 acquirenti su 10 di iPad utilizzerebbero normalmente uno smartphone con il sistema operativo di Google. E non sarebbero disposti a cambiarlo per nulla al mondo, a meno che non si tratti appunto di un tablet.

Sarà forse per le troppe alternative sul mercato, sarà forse perché il settore dei tablet Android – con l’unica eccezione dei Nexus della stessa Google – ancora stenta ad affermarsi rispetto ai super rodati iPad, iPad Mini e al nuovo iPad Air. Ma di certo la rilevazione sorprende, soprattutto perché potrebbe indicare un’importante calo di fedeltà per l’universo mobile di Big G, re indiscusso del market share sul settore dei telefoni intelligenti.

La società, che ha tracciato le abitudini online e ha intercettato un bacino di 100.000 utenti durante il Black Friday, spiega come il paragone con il robottino verde non sia l’unico dato interessante emerso dall’indagine. Ad esempio si scopre come iPad abbia raggiunto la top 5 delle vendite in qualsiasi settore – dai casalinghi ai giocattoli – nelle prime 15 catene commerciali degli Stati Uniti. Inoltre, si scopre come i modelli più gettonati siano quelli di iPad Air da 16 GB, iPad Mini Retina da 16 GB e sempre iPad Air, questa volta in versione 32 GB. Ottime performance anche per iPad 2, il tablet “sopravvissuto” di Apple nonostante la sua ormai palese obsolescenza, capace di battere in una delle catene USA – BestBuy nel dettaglio – le più recenti tavolette della famiglia Kindle Fire e Samsung Galaxy Tab. Nel frattempo, Chitika conferma come l’84,3% di tutta la presenza online dei tablet sia ad appannaggio dei prodotti della mela morsicata.

In definitiva, Apple perde contro Android sul settore degli smartphone, ma vince senza sforzo su quello delle tavolette. Tanto da riuscirne a sottrarne un 40% di utenti, almeno stando ai modelli e alle previsioni citate poc’anzi.

Galleria di immagini: iPad Air: le foto ufficiali