QR code per la pagina originale

K5 Autonomous Data Machine, il robot poliziotto

K5 è un robot autonomo equipaggiato con numerosi sensori che gli permettono di prevenire un crimine, analizzando le informazioni raccolte.

,

L’azienda californiana Knightscope ha svelato nel weekend il prototipo di un robot poliziotto in grado di muoversi in maniera autonoma e di inviare segnalazioni alle forze di polizia, nel caso in cui rilevi potenziali pericoli per la sicurezza delle persone. K5 Autonomous Data Machine sembra un incrocio tra il C1-P8 di Guerre Stellari e i Dalek del Dottor Who (senza armi), ma per le sue capacità di “preveggenza” è più paragonabile ai precog di Minority Report.

K5 è alto circa 152 centimetri e pesa circa 136 Kg, raggiunge una velocità di quasi 30 Km/h ed è equipaggiato con un’infinità di sensori che gli permettono di osservare e registrare numerose informazioni in tempo reale su persone e oggetti incontrati lungo il suo cammino: videocamere notturne a 360° in alta definizione, videocamere per il rilevamento termico, riconoscimento ottico dei caratteri, riconoscimento facciale, sensori ad ultrasuoni, radar per determinare altezza, direzione e velocità degli oggetti, LIDAR per creare una mappatura tridimensionale dell’ambiente, GPS, sensori di prossimità e microfoni. Sono previsti inoltre sensori per la rilevazione della qualità dell’aria, con i quali il robot potrà “fiutare” agenti chimici e batteriologici.

Se K5 individua una persona sospetta o un’auto rubata leggendo la targa, invia un alert e il flusso video live alle forze di polizia, che avranno a disposizione un’interfaccia grafica per il controllo delle operazioni remote. Knightscope prevede di avviare le vendite del robot nel 2015, utilizzando un modello machine-as-a-service. I clienti pagheranno 6,25 dollari/ora (1.000 dollari/mese) per 40 ore settimanali.

K5 non è armato e non può intervenire direttamente per sventare un crimine, ma può prevenirlo analizzando tutti i dati raccolti dai sensori (oltre 90 terabyte all’anno). L’obiettivo dell’azienda è ridurre il crimine del 50%. K5 potrebbe, ad esempio, pattugliare le scuole e le università, garantendo la sicurezza degli studenti. Knightscope ha già avuto contatti con il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Alcune società di sicurezza private useranno K5 nei centri commerciali. La FIFA porterà i robot ai Mondiali di calcio in Brasile.

Fonte: Slashgear • Notizie su: