QR code per la pagina originale

Anche Dell si unisce al mondo dei Chromebook

Dell sta per entrare nel mondo dei Chromebook con un primo prodotto, il Chromebook 11, dedicato però unicamente alle scuole. Altri prodotti nel 2014.

,

Anche Dell sta per unirsi al mercato dei notebook basati su Chrome OS con un primo prodotto, il Chromebook 11: sarà disponibile sul mercato nei prossimi mesi ma sarà unicamente dedicato al mondo educational, ovvero a quello delle scuole.

«Chromebook 11 è stato realizzato specificatamente per incontrare le esigenze delle scuole e dei distretti nel Paese in cerca di affidabili iniziative di computing». La nota casa produttrice non ha svelato le specifiche tecniche del dispositivo ma promette un portatile sottile e leggero, basato sulle tipiche feature offerte dal sistema operativo targato Google.

Sarà questo solo il primo di una serie di Chromebook realizzati da Dell, che ha infatti specificato in una email a PC World che nel corso del 2014 annuncerà altri prodotti appartenenti a tale categoria, dedicati però sia alle imprese che ai consumatori, quindi sia ad alto che a basso costo.

Dell si aggiunge così ad Acer, Hewlett-Packard e Samsung nel mercato dei Chromebook; le tre aziende hanno peraltro lanciato nel mese di ottobre una nuova ondata di prodotti low-cost, che vanno dai 199 dollari a un massimo di 299 dollari. Si tratta di notebook dedicati al cloud computing, ovvero che eseguono le applicazioni attraverso il browser Chrome e che archiviano i dati sulla nuvola, dunque ideali soprattutto per chi fa un ampio uso dei servizi di Mountain View. Sfidano direttamente i portatili basati su Windows e i prodotti ibridi con piattaforma Android, ultimamente al centro dell’interesse di moltissimi produttori OEM.

Fonte: PC World • Via: Cnet • Notizie su: ,