QR code per la pagina originale

Asus PadFone Mini: l’Infinity si fa più piccolo

ASUS annuncia PadFone Mini, una versione più piccola del PadFone Infinity: lo schermo del telefono è di 4,3 pollici, quello del tablet di 7 pollici.

,

ASUS ha presentato ufficialmente PadFone Mini, una versione più piccola e compatta del PadFone Infinity. La differenza sostanziale tra i due prodotti sta appunto nelle dimensioni: il nuovo ibrido è dotato di uno schermo da 4,3 pollici che, inserito in un apposito dock, diventa un tablet da 7 pollici, mentre il secondo dispositivo ha una diagonale di 5 pollici e di 10,1 pollici se trasformato in tavoletta digitale.

Oltre a una importante riduzione delle dimensioni, che andrà a soddisfare coloro i quali desiderano uno smartphone e un tablet più piccoli e portabili, il nuovo FonePad Mini è dotato di una buona configurazione hardware, che prevede un processore quad-core Qualcomm Snapdragon MSM8226 da 1,4 GHz, affiancato da 1 GB di RAM, dalla GPU Adreno 305 e da 16 GB di memoria interna, ulteriormente espandibile tramite schede microSD. Il display dello smartphone ha una risoluzione pari a 960×540 pixel, mentre quella del tablet è di 1280×800 pixel, con densità di 250ppi.

Il dispositivo dispone di una batteria da 1500 mAh per il telefono e da 2200 mAh per il tablet, di una fotocamera frontale da 2 megapixel e di un modulo posteriore con sensore da 8 megapixel, utile anche a catturare i video in alta risoluzione. Il telefono ha un peso di soli 105 grammi, mentre il corpo del tablet pesa 310 grammi. In termini software, è Android 4.3 Jelly Bean ad alimentare l’intero sistema, sebbene sia stato personalizzato direttamente da ASUS per arricchirne le funzionalità tramite delle applicazioni sviluppate appositamente per tale tipo di prodotto.

PadFone Mini sarà disponibile sul mercato in diverse colorazioni, ovvero bianca, nera e rosa, a un prezzo di 11990 dollari taiwanesi, che al cambio attuale corrispondono a circa 400 dollari USA. Non è ancora noto quando e se sarà disponibile anche sul mercato europeo, ma ciò appare molto probabile dato il buon successo che i device ASUS riscuotono nel Vecchio Continente.

L’amministratore delegato di ASUS Jerry Shen ha inoltre promesso che la linea PadFone verrà ulteriormente estesa nel prossimo periodo, raggiungendo per la prima volta anche gli Stati Uniti, con almeno «un grande operatore telefonico» che la distribuirà a partire dal secondo trimestre del 2014.

Fonte: GigaOM • Via: Engadget • Immagine: ASUS • Notizie su: ASUS PadFone Mini, , ,