QR code per la pagina originale

MGS 5: Ground Zeroes e la missione Jamais Vu

Konami annuncia una missione esclusive per le versioni Xbox One e Xbox 360 di Metal Gear Solid 5: Ground Zeroes, con protagonista il celebre Raiden.

,

Con un comunicato stampa giunto in redazione, Konami annuncia l’esclusiva missione intitolata Jamais Vu per le versioni Xbox One e Xbox 360 di Metal Gear Solid 5: Ground Zeroes. Il contenuto sarà reso disponibile solamente per le console di casa Microsoft, introducendo il celebre mercenario cibernetico Raiden all’interno del campo di prigionia cubano in cui è ambientato il titolo.

La missione inizia con Raiden a cui è stata affidato l’incarico di investigare su una presunta incursione bio-robotica e che dovrà infiltrarsi nel campo per trovare prove della presenza di organismi biologici artificiali, soprannominati “snatchers” dall’intelligence. Gli Snatcher, anche se esternamente indistinguibili dai marines, producono dei raggi X che possono essere rivelati da un visore. Raiden avrà il compito di localizzarli, eliminarli e nel frattempo evitare di essere catturato dalle guardie del campo.

Un ritorno dunque a quanto raccontato nel titolo Snatcher pubblicato nel 1988 da Hideo Kojima. La missione inizia con un briefing a Snake e Raiden, con quest’ultimo che dovrà per forza di cose rinunciare alla sua Katana Blade prima di cominciare.

Nell’occasione Konami ha rilasciato anche un filmato da ben 15 minuti (visibile in streaming di seguito), che permette di dare uno sguardo da vicino alla versione Xbox One di Metal Gear Solid 5: Ground Zeroes. Nel video è possibile ammirare il livello di dettaglio reso disponibile dal motore Fox Engine sulla piattaforma next-gen, oltre all’intelligenza artificiale messa a punto da Kojima Productions. L’azione invece sarà di nuovo stealth, con fasi alternate a quelle più action in terza persona.

L’esordio del titolo è previsto nei negozi di tutta Europa per il 20 marzo 2014: la trama farà da prequel a Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain, mentre per quanto riguarda il gameplay sarà caratterizzato da un approccio open world, che garantirà un’elevata libertà d’azione ai giocatori.

Notizie su: