QR code per la pagina originale

Outlook.com, lo switch da Gmail è più facile

Microsoft rilascia un tool per l'importazione dei messaggi da Gmail ad Outlook.com che non richiede nessuna complicata procedura.

,

Cinque mesi fa, in occasione del primo anniversario, Microsoft ha annunciato che quasi 60 dei 400 milioni di utenti che usano il suo servizio di posta elettronica provengono da Gmail. Proprio per facilitare il passaggio dal servizio Google ad Outlook.com, l’azienda di Redmond ha pubblicato una guida passo-passo che permette di unire i due account e attivare il forwarding delle email.

Secondo uno studio effettuato da Ipsos, un utente su quattro cambierebbe provider se il passaggio fosse più semplice. Lo stesso studio evidenzia che le caratteristiche più ricercate in un servizio di webmail sono una interfaccia chiara, filtri avanzati per lo spam, pochi banner e nessun sistema di scansione delle email per le inserzioni personalizzate. Sembra abbastanza chiaro il riferimento alle “funzioni” di Gmail, bersaglio principale della campagna Scroogled di Microsoft. Ecco dunque la procedura da seguire per connettere l’account Gmail all’account Outlook.com, usando OAuth.

Il primo passo è cliccare su questo link per avviare il tool di importazione dei messaggi da Gmail ad Outlook.com (non ancora attivo in Italia, ndr). Se si vuole copiare le email una una cartella è necessario cliccare su Opzioni. A questo punto bisogna concedere il permesso di accesso al servizio Google per avviare l’importazione. La struttura della inbox verrà preservata, incluso lo stato letto/non letto delle email. Il processo viene eseguito in background, quindi è possibile usare Outlook.com senza problemi.

Il forwarding dei messaggi futuri richiede invece un semplice intervento manuale nelle impostazioni di Gmail. L’utente riceverà però le istruzioni passo-passo nella casella di posta di Outlook.com.

Fonte: Microsoft • Notizie su: ,