QR code per la pagina originale

WiTrack, motion tracking 3D attraverso i muri

I ricercatori del MIT hanno realizzato un sistema che permette di rilevare i movimenti di una persona anche attraverso gli ostacoli, come muri o divani.

,

I ricercatori del MIT Computer Science and Artificial Intelligence Lab (CSAIL) hanno realizzato un dispositivo in grado di individuare i movimenti del corpo umano anche attraverso muri e ostacoli, utilizzando un segnale wireless a bassa potenza. I primi test dimostrano l’elevata accuratezza del sistema, denominato WiTrack, che potrebbe essere utilizzato in diversi campi, dai videogiochi al controllo remoto degli elettrodomestici.

Oggi esistono diversi dispositivi, tra cui Kinect, che rilevano la posizione delle persone in modo molto preciso, ma è necessario rimanere nel campo visivo della videocamera. WiTrack, invece è basato su una tecnologia di motion tracking che sfrutta la riflessione del segnale radio che colpisce un oggetto, in questo caso un essere umano. Il sistema funziona correttamente anche se la persona si trova in un’altra stanza della casa o se si nasconde dietro un divano. È possibile quindi trasformare l’intera abitazione in un mondo virtuale, aprendo la strada a nuove modalità interattive con i giochi.

Il settore del gaming non è l’unico campo applicativo della tecnologia sviluppata al MIT. Con WiTrack si potrebbe realizzare un dispositivo che rileva le cadute delle persone anziane con una precisione del 96,9%. Gli attuali sistemi richiedono agli utenti di indossare i sensori o installare videocamere nella casa, che invadono la loro privacy. WiTrack consentirebbe inoltre di accendere o spegnere la luce, semplicemente puntando il dito verso una lampada, anche se si trova in un’altra stanza.

Per individuare la posizione e il movimento delle persone, WiTrack usa un’antenna per trasmettitore il segnale RF e due per la ricezione. Il sistema costruisce un modello geometrico della posizione dell’utente, misurando il tempo impiegato dal segnale per tornare indietro, dopo essere rimbalzato sul corpo della persona. Il modello offre un tracciamento preciso, in quanto elimina le riflessioni sui muri e sui mobili. La potenza del segnale è 100 volte inferiore al segnale WiFi e 1.000 volte inferiore a quello trasmesso dai telefoni cellulari.

Il team di ricercatori è al lavoro per migliorare il sistema, in modo che possa tracciare il movimento di più persone. WiTrack non è costoso e può essere miniaturizzato, per cui è facilmente adattabile ad un uso commerciale.

Fonte: MIT • Notizie su: