QR code per la pagina originale

LG svela LG GX, a metà tra LG G2 e Optimus G Pro

LG annuncia LG GX, il nuovo smartphone Android che unisce le feature dell'LG G2 al form factor del modello Optimus G Pro. Non è noto se arriverà in Europa.

,

LG ha appena presentato in Corea LG GX, un nuovo smartphone che unisce le caratteristiche del modello LG G2 e il form factor dell’Optimus G Pro. Proprio come il flessibile LG G Flex, è possibile che anche tale device arrivi sul mercato internazionale, e non solo in quello sudcoreano.

Esteticamente, LG GX si presenta come un LG G2 ingrandito, sfoggia funzioni software simili, come ad esempio la Knock-On che permette di accendere lo schermo toccandolo due volte, la feature Smart Day che fornisce informazioni utili sul tempo, sul meteo e sugli appuntamenti direttamente sul display, la Q Remote che consente di usare il terminale come se fosse un telecomando IR per diversi dispositivi, e la Media Time che permette di accedere a brani musicali e video direttamente dalla lockscreen. Dispone della stessa tipologia di accessori dell’altro telefono, tra cui il case QuickWindows. Buone le specifiche tecniche.

Al suo interno è infatti presente un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 600, 2 GB di RAM, 32 GB di memoria interna per l’archiviazione dei dati, una fotocamera frontale da 2,1 megapixel e una posteriore con sensore da 13 megapixel, batteria da 3140 mAh e supporto alla connettività 4G LTE, Bluetooth 4.0, Wi-Fi, USB 2.0 e NFC. Le dimensioni sono di 150.6 x 76.1 x 9.2 mm per 167 grammi di peso, e il telefono sarà disponibile in due colorazioni, ovvero nero e bianco.

A livello tecnico, si tratta in pratica di una versione aggiornata dell’Optimus G Pro, che esegue Android Jelly Bean come sistema operativo, sebbene non sia ancora chiaro quale sia la release installata. Il prezzo al pubblico sarà di circa 800 dollari nel mercato sudcoreano, mentre per ora non è noto se arriverà anche in Europa o meno.

Fonte: LG • Via: Android Headlines • Immagine: LG • Notizie su: ,