QR code per la pagina originale

Apple rilascia OS X Mavericks 10.9.1

Apple ha rilasciato l'aggiornamento a OS X 10.9.1, il primo per il nuovo sistema operativo Mavericks: miglioramenti per Mail, Voice Over e Safari.

,

Giornata di aggiornamenti per Apple e OS X Mavericks: nella tarda serata di ieri, fuso della California, la Mela ha rilasciato l’aggiornamento a OS X 10.9.1, il primo per il nuovo sistema operativo gratuito lanciato qualche settimana fa. Tra i miglioramenti, la risoluzione di alcuni bug in Mail, il miglioramento della navigazione con Safari e piccoli fix per VoiceOver.

OS X Mavericks è il primo sistema operativo di Apple offerto agli utenti in modo del tutto gratuito: proprio per questo, è diventato un gran successo fra i possessori di un Mac compatibile, tanto da superare facilmente il tasso di adozione del precedente Mountain Lion nello stesso periodo di riferimento. Dopo quasi tre mesi di beta testing da parte degli sviluppatori, l’aggiornamento 10.9.1 è pronto per essere consegnato agli utenti.

Diverse le novità, anche se senza un grande impatto nella modifica delle funzioni del sistema operativo. Si parte con una migliore gestione di Gmail all’interno di Mail, l’applicazione standard per la posta elettronica, e si continua con la risoluzione dei bug nella visualizzazione dei gruppi di contatti. VoiceOver ora può riprodurre frasi che contengano emoji, mentre le suite iLife e iWork non vedranno più problemi d’aggiornamento per i consumatori che ne sfruttano una versione in lingua diversa dall’inglese.

Più interessanti i miglioramenti di Safari: giunto alla versione 7.0.1, è stato risolto il bug dell’autocompletamento dei campi utente su alcuni siti di uso comune, così come una maggiore integrazione tra Safari e VoiceOver per rendere più accessibile la navigazione su Facebook per gli utenti affetti da disabilità. Manca invece, la risoluzione del profilo colore di cui tanti consumatori si sono lamentati negli ultimi mesi: OS X Mavericks, infatti, mostra a schermo tonalità più scure rispetto al precedente OS X Mountain Lion e il problema non pare essere risolvibile semplicemente cambiando il profilo colore del proprio sistema operativo. Si tratta evidentemente di una scelta precisa per il gruppo di Cupertino, forse per agevolare la resa cromatica sui display Retina.

L’aggiornamento a OS X Mavericks è come di consuetudine scaricabile dalla sezione Aggiornamento Software di Mac App Store o, in alternativa, dal sito ufficiale Apple. In questo secondo caso, si presti attenzione a scaricare la specifica versione per Display Retina, se necessario.

Galleria di immagini: OS X Mavericks, foto ufficiali

Fonte: Apple • Via: AppleInsider • Notizie su: , , ,