QR code per la pagina originale

Google Glass, rilasciato l’aggiornamento XE12

Pubblicato l'aggiornamento XE12 per gli occhiali Google Glass, che tra le altre cose prepara il campo per l'app MyGlass dedicata ai dispositivi iOS.

,

Come puntualmente accade ogni mese, bigG ha rilasciato un nuovo aggiornamento software per Google Glass, questa volta identificato con il nome in codice XE12. Si tratta dell’ultimo update dell’anno, in fase di rollout per tutti coloro che sono già in possesso degli occhiali per la realtà aumentata. Le novità sono diverse, a partire dal supporto per l’applicazione MyGlass su iOS, comparsa per un breve periodo ieri sulle pagine dell’App Store e poi rimossa.

Il gruppo di Mountain View ha comunque reso noto che il rilascio dell’app avverrà in via definitiva nei prossimi giorni (entro il fine settimana) e che includerà quasi tutte le funzionalità già viste nella versione Android: configurazione del dispositivo, indicazioni stradali, gestione dei contatti, attivazione di Glassware ecc. Di seguito le altre novità incluse nell’aggiornamento.

Google Play Music

Dall’inizio di dicembre è possibile ascoltare la musica acquistata o caricata su Google Play Music attraverso gli occhiali Google Glass: basta abilitare il servizio dalla tab Glassware in MyGlass e iniziare la riproduzione semplicemente pronunciando “Ok Glass, listen to” quando ci si trova nella schermata principale. Con l’aggiornamento viene introdotto il menu “Listen” per la navigazione tra le playlist, con supporto alle radio personalizzate e alla funzionalità “Mi sento fortunato”.

Schermata di blocco

Dal menu “Impostazioni” è possibile configurare la schermata di blocco, in modo da impedire agli altri di utilizzare Google Glass. La funzionalità entra in azione ogni volta che si disattiva il dispositivo oppure quando i sensori rilevano che non è indossato.

Hangouts

Grazie agli Hangouts è possibile inviare messaggi di testo, immagini e videochiamate a tutti i propri contatti.

YouTube

È possibile caricare i video registrati con Google Glass direttamente su YouTube, senza passare da altri dispositivi. Facendolo si può scegliere se rendere il filmato pubblico, privato o non elencato.

Wink

Dopo l’aggiornamento, si possono scattare fotografie facendo l’occhiolino, ma solo sui device acquistati dopo il 28 ottobre 2013.

Altro

Con l’update sono stati introdotte feature come la possibilità di chiedere le distanze e le calorie contenute negli alimenti. Eliminata inoltre la firma automatica allegata agli SMS in uscita, che specificava al destinatario di aver ricevuto un messaggio scritto con Glass.