QR code per la pagina originale

Nokia: no al progetto Android, sì agli indossabili

Nokia avrebbe deciso di abbandonare il progetto smartphone Android per concentrarsi sullo sviluppo degli indossabili, il cui arrivo è previsto nel 2015.

,

Nokia avrebbe abbandonato il progetto smartphone Android e i piani di sviluppo in ambito tablet per concentrarsi su altre tipologie di prodotto, ovvero sugli occhiali intelligenti come i Google Glass e altri dispositivi indossabili il cui debutto sul mercato è attualmente previsto nel 2015. Lo rivela un nuovo report condiviso dalla cinese C Technology.

La fonte afferma di aver appreso da alcuni insider che Peter Skillman, dirigente Nokia per il design delle UI, avrebbe deciso di porre un focus su tali prodotti, che la casa appena acquisita da Microsoft considera di maggior interesse per il prossimo futuro. Quello degli indossabili è effettivamente un segmento in fase di espansione su cui numerose startup stanno iniziando a puntare, nonché anche diversi big del settore tra cui Samsung (con il Galaxy Gear) e Sony (con i due SmartWatch); anche Nokia dovrebbe dunque esser presente su tale mercato con i suoi primi prodotti.

Si apprende che Nokia avrebbe accantonato i precedenti piani per entrare nel mondo Android con uno smartphone e forse anche con un tablet non per decisione di Microsoft, ma per sua scelta. I progetti con il robottino verde sarebbero infatti stati eseguiti dall’ufficio Nokia CTO, che non fa parte dell’affare Microsoft, inoltre la decisione di abbandonare lo sviluppo di Normandy è logica: secondo i termini del contratto, Nokia non potrà vendere telefoni, smartphone o tablet con il suo nome per almeno due anni; potrebbe teoricamente creare un device Android sotto un nuovo brand, ma sta trasferendo tutte le proprie competenze, produzioni, basi e distribuzione a Redmond, dunque realizzarlo non avrebbe molto senso.

Nokia potrà però produrre dispositivi indossabili sotto il proprio nome e, anche se non vi è ancora alcuna informazione circa i prodotti che l’azienda starebbe già progettando, è possibile che se ne sappia di più tra qualche mese. Il lancio dei primi indossabili del gruppo dovrebbe infatti avvenire nel corso del 2015.

Fonte: C Technology • Via: Android Authority • Immagine: The Verge • Notizie su: ,