QR code per la pagina originale

Spotify diventa dark su Windows, Mac e Android

La nuova versione 0.9.8 ha un look più pulito con la predominanza di colori scuri e testi di maggiori dimensioni. In Italia non è ancora disponibile.

,

Spotify ha iniziato ad aggiornare le sue applicazioni per Windows, Mac e Android, introducendo una nuova interfaccia utente in cui dominano i colori scuri. Nella versione 0.9.8, non ancora disponibile in Italia, dominano il grigio scuro e il nero con testi di maggiori dimensioni ed elementi grafici arrotondati. Il look è più pulito, ma ora le app mostrano meno informazioni. L’azienda non ha rilasciato nessun comunicato ufficiale, quindi il restyling estetico potrebbe essere riservato solo ad un ristretto numero di utenti.

La nuova UI di Spotify sembra ispirata al design di Google+. Le pagine degli artisti mostrano in alto l’immagine di copertina, sulla quale sono posizionati un avatar circolare e tre pulsanti. Come in precedenza sono visibili i pulsanti Segui e Avvia radio, mentre il pulsante Condividi è stato sostituito da tre puntini. Rimangono invariate le tre schede Panoramica, Artisti simili e Biografia, ma il numero dei brani più popolari scendono da 10 a 5. Cambiata anche la grafica dei controlli di riproduzione e delle opzioni di condivisione delle tracce.

La sezione Naviga è più ordinata e visualizza in modo più chiaro playlist in primo piano, nuove uscite, notizie e generi musicali. Non si segnalano nuove funzionalità, quindi gli utenti dovranno solo prendere la mano con il rinnovato look delle applicazioni. Spotify non ha pubblicato il changelog per Windows e Mac, mentre dal Google Play Store si apprende che l’app per Android mostra le gallerie di immagini e il conteggio degli ascolti dei brani nella pagina dell’artista.

Se le nuove versioni non rappresentano solo un test, tutti gli utenti vedranno la novità estetica nelle prossime ore.

Fonte: The Verge • Notizie su: , ,