QR code per la pagina originale

Viber rilascia l’app per Windows 8.1

Anche gli utenti che usano un dispositivo Windows 8.1 possono utilizzare il noto servizio VoIP, scaricando la nuova app gratuita dal Windows Store.

,

Viber, uno dei principali concorrenti di Skype, ha annunciato la disponibilità dell’app per Windows 8.1. Dopo il lancio della nuova versione per Windows Phone 8, l’azienda ha rilasciato il client anche per il sistema operativo desktop di Microsoft. Gli oltre 200 milioni di utenti del servizio VoIP possono hanno ora a disposizione un’app per tutte le maggiori piattaforme.

Viber per Windows 8.1 possiede una chiara interfaccia in stile Modern, abbastanza simile alla rivale Skype. L’utente vedrà all’avvio tre sezioni principali per le conversazioni recenti, i contatti e i gruppi. I destinatari dei messaggi e delle chiamate sono rappresentati da grandi tile che contengono l’immagine del profilo. Ogni utente viene identificato attraverso il suo numero di telefono, quindi è possibile sincronizzare le rubriche tra i dispositivi ed effettuare il trasferimento delle chiamate tra smartphone e desktop. L’azienda ha lavorato a stretto contatto con Microsoft per offrire la migliore esperienza d’uso possibile su Windows 8.1.

Viber per Windows 8.1 permette di effettuare chiamate VoIP gratuite in qualità HD su rete WiFi e 3G/4G, e conversazioni di gruppo (fino a 40 utenti). Inoltre, è possibile inviare messaggi di testo, video messaggi, foto, sticker, emoticon e specificare la propria posizione geografica. Viber Out consente di chiamare telefoni fissi e mobili a prezzi molto bassi (1,6 e 10,3 cent/min in Italia). Ovviamente sono supportate tutte le funzionalità del sistema operativo: live tile per le conversazioni sullo Start screen, notifiche sul Lock screen, ricerca tramite la Search charm, condivisione su Viber e Facebook tramite la Share charm e visualizzazione Snap View.

L’unica funzionalità mancante sono le video chiamate, ma sicuramente verrà aggiunta in futuro. Viber per Windows 8.1 è gratuita e può essere scaricata dal Windows Store.

Fonte: Microsoft • Notizie su: ,