QR code per la pagina originale

Un Natale da record per gli acquisti online

Natale 2013 per gli italiani all'insegna dello shopping online con Amazon Italia che annuncia un nuovo record di vendite

,

Il Natale 2013 si ricorderà sicuramente per i boom dell’uso di internet come mezzo preferenziale per la ricerca e l’acquisto di regali. Amazon Italia ha infatti diramato i primi numeri dello shopping natalizio annunciando di aver toccato un nuovo record di vendite in questo particolare periodo dell’anno. In particolare, il picco degli acquisti si è registrato il 16 dicembre, giorno in cui sono stati ordinati ben 158 mila prodotti ad un ritmo di 109 al minuto.

Numeri che testimoniano la preferenza degli italiani agli acquisti online se si pensa che nel 2012, nella giornata del picco delle vendite, si erano registrati “solo” 110 mila prodotti ordinati. Quest’anno, gli italiani hanno comprato per Natale un po’ di tutto, dagli smartphone alle machine fotografiche reflex passando per i giocattoli e le console. In particolare, nel giorno del 16 dicembre, nella giornata di piccolo per lo shopping natalizio, i clienti Amazon Italia avrebbero comprato soprattutto la console PlayStation 4, il gioco Fifa 14, la fotocamera Canon EOS 600D e la Canon EOS 1100D.

Questo boom dello shopping online nel periodo natalizio non deve però stupire. Già una recente ricerca di Netcomm, il Consorzio del commercio elettronico italiano, aveva rilevato che in questo Natale 2013, ben 7 milioni di italiani avrebbe preferito il mezzo digitale per i propri acquisti natalizi.

Anche eBay aveva previsto un uso massiccio dello strumento digitale per lo shopping di Natale 2013 spiegando come questo fenomeno sia in forte crescita grazie soprattutto al “mobile commerce“, cioè alla possibilità di comprare direttamente dal proprio smartphone o tablet pc in ogni momento ed in ogni luogo.

Non meno importante, anche la possibilità di accedere ad offerte economicamente più vantaggiose rispetto a quelle dei negozi fisici, un aspetto fondamentale in un periodo di forte crisi economica come quello attuale.