QR code per la pagina originale

Tim Cook: “Apple ha grandi piani per il 2014”

Tim Cook anticipa ai dipendenti che il 2014 sarà un grande anno, pieno di sorprese e di grandi progetti. Nell'email elogia anche quanto fatto nel 2013.

,

Apple ha «grandi piani» per il 2014. Lo anticipa il CEO Tim Cook in una lettera ai dipendenti, tramite la quale accenna al futuro dell’azienda ma loda anche «le innovazioni» proposte nel corso di quest’anno, compresi il nuovo iPhone 5S, iOS 7 e il nuovo Mac Pro.

«In questa stagione di festa, decine di milioni di persone in tutto il mondo, di diversi ceti sociali, stanno sperimentando i prodotti Apple per la prima volta. Questi momenti di sorpresa e gioia sono magici e sono tutti resi possibili dal vostro duro lavoro», spiega Tim Cook nell’elogiare il proprio team. Questo perché sono stati diversi i successi conseguiti dalla Mela durante il 2013.

«In primo luogo, nel 2013 abbiamo introdotto prodotti leader del settore in ciascuna delle nostre principali categorie, mostrando l’ampiezza e la portata dell’innovazione in Apple. Abbiamo esteso la nostra leadership nel mercato degli smartphone con iPhone 5s, lanciato iOS 7, uno straordinario e ambizioso progetto, rilasciato OS X Mavericks gratuitamente ai nostri clienti; e questa settimana inizieremo a spedire il Mac Pro da un impianto di produzione in Austin, Texas». E in effetti il nuovo melafonino ha introdotto un’innovazione nel settore, rappresentata dal lettore di impronte digitali, mentre il nuovo Mac Pro porta con sé un comparto tecnico di indubbio spessore.

Il CEO di Apple mette inoltre in evidenza gli sforzi fatti dalla società in ambito beneficenza – con aiuti umanitari nei confronti delle Filippine, della lotta all’AIDS tramite la vendita dei prodotti RED e dell’uguaglianza sociale e razziale. «Sappiamo che l’uguaglianza e la diversità rendono la nostra compagnia e la nostra società più forti, così abbiamo sollecitato il Congresso statunitense per supportare un’adeguata protezione sul lavoro contro la discriminazione basata sull’orientamento sessuale e identità di genere. Ci stiamo anche concentrando sui contributi a diverse iniziative ambientali e aumenteremo i nostri sforzi ancora di più in futuro per questo settore».

«Abbiamo molto a cui guardare per il 2014», conclude Cook, «incluso alcuni grandi piani che riteniamo i nostri clienti ameranno. Sono estremamente orgoglioso di stare al vostro fianco […] e mi considero la persona più fortunata al mondo per l’opportunità di lavorare in quest’azienda incredibile con tutti voi». Non è ancora noto cosa Apple abbia in serbo per il prossimo anno ma vi sono diverse indiscrezioni a offrire qualche suggerimento.

Apple ha appena firmato un accordo per portare l’iPhone in Cina, il che aprirà le porte a un altro vastissimo mercato per l’azienda; dovrebbe poi lanciare iPhone 6, nuovi iPad e iPad Mini e forse un modello Pro da 13 pollici, inoltre vi è una grande attesa per i chiacchierati iWatch e iTV (il concept nella galleria di immagini qui di seguito), ovvero il primo smartwatch e la prima Smart TV dell’azienda con la mela morsicata.

Galleria di immagini: iTV secondo Brightcove

Fonte: 9to5Mac • Via: CNET • Immagine: CNET • Notizie su: ,