QR code per la pagina originale

LG, trapela la nuova Smart TV con webOS

Online la prima immagine della prima Smart TV con webOS che LG dovrebbe presentare al CES 2014: elegante e con l'interfaccia a carte.

,

LG dovrebbe approfittare dell’imminente CES 2014 per togliere i veli alla propria prima Smart TV basata su webOS, e grazie a evleaks è possibile comprendere cosa ci si debba aspettare: un televisore molto elegante, sottile, di dimensioni ampie e con un sistema operativo che ha mantenuto l’interfaccia “a carte” nonostante LG lo abbia ripensato profondamente, dopo averlo acquisito lo scorso anno da HP.

La prima immagine dalla Smart TV LG con webOS

La prima immagine dalla Smart TV LG con webOS (immagine: evleaks).

L’immagine trapelata in Rete mostra infatti chiaramente tale tipo di interfaccia, che suonerà familiare agli acquirenti poiché piuttosto simile a quelle che oggi caratterizzano gli smartphone e i dispositivi mobile in generale. Sembra rappresentare una nuova partenza in termini di design: l’interfaccia non è identica a quella vista negli smartphone webOS di HP, ma rivisitata per l’occasione e che include una panoramica di ogni app e contenuto archiviato.

Vi sono infatti thumbnail di applicazioni come YouTube, Facebook, Skype e Twitter accanto al servizio SmartShare targato LG: è dunque presumibile che tali software saranno disponibili già al momento del lancio del televisore.

La casa sudcoreana dovrebbe annunciare ufficialmente il prodotto nel corso della prossima settimana, tra i 7 e il 10 gennaio, quando avrà luogo il Consumer Electronics Show 2014 (CES 2014) di Las Vegas: solo allora si potrà sapere con certezza quali siano le modifiche apportate da LG al progetto webOS in ambito imaging, che come già noto si focalizzerà maggiormente anche sul gaming. Non è ancora noto se la Smart TV di LG arriverà in un solo modello o in più prodotti con dimensioni diverse.

Fonte: evLeaks su Twitter • Via: The Verge • Immagine: The Verge • Notizie su: