QR code per la pagina originale

Xbox One, Microsoft rimuoverà il lettore Blu-ray?

Microsoft aveva pensato di eliminare l'unità ottica. Non è esclusa in futuro la realizzazione di un modello più economico privo di lettore Blu-ray.

,

La Xbox One integra un lettore Blu-ray che permette agli utenti di installare i giochi sull’hard disk da 500 GB, ma anche di riprodurre film e audio CD. Durante lo sviluppo della console, l’azienda di Redmond aveva valutato la possibilità di realizzare un dispositivo disc-less, ma questa opzione è stata poi scartata. Non è comunque escluso il lancio futuro di una versione priva di lettore ottico, eventualmente quando verrà attivato il supporto per le unità di archiviazione esterne.

Sull’ultimo numero di OXM (Official Xbox Magazine) è stata pubblicata un’intervista a Phil Spencer, capo dei Microsoft Studios. Il dirigente ha rivelato che l’idea di una console disc-less era stata considerata nella seconda metà del 2013, pochi giorni dopo la presentazione della Xbox One all’E3 di Los Angeles. Durante i mesi che hanno preceduto il lancio ufficiale, ci sono state diverse discussioni sull’opportunità di eliminare il lettore Blu-ray. Microsoft ha infine deciso di lasciare l’unità ottica, in quanto gli utenti hanno così a disposizione un modo più semplice per installare i contenuti.

Galleria di immagini: Microsoft Xbox One, le foto

A parte la questione sulle licenze dei giochi (le software house possono concedere agli utenti l’uso di un titolo digitale, ma non il possesso), il vero problema che ha impedito l’eliminazione del lettore è legato alla velocità della connessione Internet. Non tutti, infatti, abitano in zone coperte dalla fibra ottica, quindi il download di decine e decine di GB avrebbe richiesto diverse ore.

Nel corso degli anni, l’azienda di Redmond ha rilasciato varie versioni della Xbox 360, incluso un modello privo di disco rigido, sostituito da una memoria flash da 4 GB. Forse la stessa strategia potrebbe essere applicata alla Xbox One. Eliminare il lettore Blu-ray, oltre ad evitare nuovi inconvenienti, permetterà tra l’altro di ridurre il costo di produzione e quindi di offrire la console ad un prezzo inferiore.