QR code per la pagina originale

Mediaworld lancia i saldi: Nokia Lumia 925 a 343€

Mediaworld lancia i saldi nei suoi punti veduta. Tra le offerte spicca il Nokia Lumia 925 a 343 euro con Windows Phone 8

,

Dopo lo shopping di Natale arrivano gli immancabili saldi. Mediaworld lancia dunque questo nuovo periodo di sconti in tutti i suoi punti vendita dal 4 sino al 19 gennaio. Tra le offerte scontate più interessanti vanno segnalate quelle riguardanti gli smartphone dotati del sistema operativo Windows Phone 8. In particolare, il Nokia Lumia 925, no brand garanzia Italia, che viene offerto da Mediaworld al prezzo di 343,20 euro.

Trattasi di un ottimo prodotto dotato di uno schermo HD Super Amoled da 4,5 pollici, caratterizzato dalla presenza dell’ottima fotocamera posteriore da 8,7 MP con ottica Carl Zeiss e tecnologia Pure View in grado di scattare ottime foto in tutte le condizioni di luce. Inoltre, il processore Qualcomm Snpadragon S4 dual core da 1,5 GHz con 1 GB di memoria RAM, assicura ottime prestazioni. Nel volantino dei saldi si segnala anche il Nokia Lumia 620, uno smartphone Windows Phone 8 di fascia bassa, che viene offerto all’ottimo prezzo di soli 119,20 euro. Sempre nella categoria smartphone, si segnalano anche alcune offerte sui terminali Android.

Il Samsung Galaxy S3 Mini, un buon prodotto di fascia media, anche se non più recentissimo, viene scontato a 179,10 euro. Oppure, vale la pena menzionare anche il Samsung Galaxy S2 Plus al prezzo di 228,65 euro. Tra i phablet, l’inossidabile Samsung Galaxy Note 2 a 349,20 euro. Saldi che toccano anche i tablet pc. In particolare, Mediaworld sconta gli Apple iPad Mini con supporto alle reti dati che sono offerti con il 10% di sconto a partire da 368,10 euro per la versione da 16 GB di memoria interna. Tra i tablet pc Android, si menziona invece il Samsung Galaxy Tab 3 7.0 nella visione solo WiFi offerto a 179,10 euro.

Per i videogiocatori due offerte di rilevo che toccano l’Xbox 360 250 GB venduta a 143,65 euro e il gioco GTA 5 a 48,99 euro. Non mancano infine proposte su computer e sulle televisioni di ultima generazione.