QR code per la pagina originale

App Store: 10 miliardi di dollari nel 2013

Apple annuncia di aver tagliato il traguardo dei 10 miliardi di dollari in vendite App Store nel 2013, un miliardo solamente lo scorso dicembre.

,

App Store continua la sua marcia trionfale di successo. Nonostante le attenzioni della stampa specializzata siano in questi giorni concentrate sul CES, evento a cui tradizionalmente la Mela non partecipa, Apple ha voluto fare un grande annuncio: sono 10 i miliardi di dollari in vendite su App Store nel 2013, uno di questi raggiunto nel breve periodo delle recenti vacanze natalizie. Un successo sia per Cupertino che per gli sviluppatori: il negozio virtuale per gli iDevice è un successo di mercato su cui scommettere.

Gli utenti di App Store hanno scaricato ben tre miliardi di applicazioni nel solo mese di dicembre, segnando così un record per Cupertino: le quattro settimane con il numero più alto di download. E un altro traguardo è stato infranto nello stesso periodo, quello dei 15 miliardi di dollari totali consegnati agli sviluppatori con il modello di revenue sharing.

«Vorremmo ringraziare i nostri clienti per aver reso il 2013 il miglior anno per App Store. La lista delle applicazioni le vacanze natalizie è stato incredibile e non vediamo l’ora di scoprire cosa i developer realizzeranno per il 2014»

Così ha commentato Eddy Cue, vice presidente senior senior degli Internet Software and Services di Apple. Inoltre, il dirigente targato mela morsicata ha spiegato come gran parte delle applicazioni abbiano approfittato delle novità – grafiche e di utilizzo – introdotte da iOS 7. Fra le tante Evernote, Yahoo, AirBnB, OpenTable, Tumblr, Pinterest e American Airlines: tutte applicazioni che avrebbero «portato alla ribalta i contenuti aumentando la complessiva efficienza e performance del software». Non possono ovviamente mancare i successi internazionali come Candy Crush Saga, Clumsy Ninja e molti altri, a cui Apple aggiunge una lista di “sviluppatori da tenere sottocchio per il 2014”: Duolingo (USA), Simogo (Svezia), Frogmind (Regno Unito), Plain Vanilla Corp (Islanda), Atypical Games (Romania), Lemonista (Cina), BASE (Giappone) e Savage Interactive (Australia). Non resta che un appuntamento: l’attesa per il traguardo dei 100 miliardi di applicazioni scaricate.

Fonte: 9to5mac • Notizie su: , ,