QR code per la pagina originale

The Division non sarà pubblicato nel 2014?

Tom Clancy's The Division potrebbe mancare l'appuntamento con la data di pubblicazione annunciata da Ubisoft: ne parla un membro del team di sviluppo.

,

Atteso su PC, PlayStation 4 e Xbox OneTom Clancy’s The Division rappresenta senza ombra di dubbio uno dei titoli più attesi dell’anno appena iniziato, almeno tenendo conto delle dichiarazioni ufficiali rilasciate da Ubisoft e riguardanti la data di uscita. Stando ad una voce di corridoio raccolta dal sito Gamereactor, il lancio potrebbe slittare, nella migliore delle ipotesi al 2015. La fonte è un membro del team di sviluppo Ubisoft Massive, rimasto volutamente anonimo.

Il motore di gioco funziona bene: non è ancora terminato, ma funziona bene. Detto questo, lo sviluppo del gioco vero e proprio è appena iniziato. Onestamente, il fatto che Ubisoft abbia parlato pubblicamente di un rilascio entro il 2014 è ridicolo, in quanto non saremo certamente in grado di lanciare The Division quest’anno. È un progetto enorme e dobbiamo ancora fare molta strada.

Dopo aver posticipato giochi di primaria importanza come Watch Dogs e The Crew, il publisher potrebbe dunque essere costretto a fare altrettanto anche con The Division, ma al momento mancano conferme ufficiali in merito.

A quanto pare, l’unica cosa completa (o quasi) del progetto è rappresentata dal motore Snowdrop Engine, di cui è possibile apprezzare le potenzialità nel filmato in streaming. Il mondo di gioco, l’avventura vera e propria, i personaggi e l’azione sembrano invece ancora essere sulla lista delle cose da fare. Se così fosse, considerando quanto è ambizioso un titolo di questo tipo, l’ipotesi di un lancio mancato entro il Natale 2014 prende corpo.

Nella trama si seguono le vicende di una squadra speciale che ha il compito di ripristinare l’ordine in una New York precipitata nel caos, in seguito ad un’epidemia che ha scatenato una vera e propria guerra per accaparrarsi cibo, acqua e medicine. Tutti i tentativi delle istituzioni falliscono e le speranze degli Stati Uniti sono affidate ai membri del team The Division.

Fonte: Gamereactor • Notizie su: